Possibile intossicazione da co

03 febbraio 2019

Possibile intossicazione da co




Domanda del 28 dicembre 2018

Possibile intossicazione da co


Dal 2011 vivo in un seminterrato munito di cucina a gas in muratura, un grande caminetto, un forno per la pizza e con tanto di riscaldamento, ma privo del sistema di ventilazione areazione. Dopo un pò di tempo iniziai ad accusare dei sintomi mai riscontrati prima, tra cui i mal di testa, nausee, vertigini, tremori muscolari, depressione, debolezza, affaticamento, perdite di memoria, difficoltà di concentrazione, tachicardie, dolori al torace, capogiri, perdite di equilibrio e molto altro ancora. Ho paura che ciò possa derivare dall'utilizzo degli impianti sopra nominati presenti nella taverna da me abitata o, meglio, dall'intossicazione da monossido di carbonio a cui potrei essere stata esposta. Temo che si potesse trattare di danni permanenti derivanti da questa intossicazione. Vi chiedo gentilmente di indicarmi ai quali esami specifici dovrei sottopormi per verificare la presenza di tali danni nel mio organismo? Grazie.
Risposta del 03 febbraio 2019

Risposta di:
Dott. GIUSEPPE PALUMBO


non credo che il monossido lasci reliquati, anche se credo che quello che descrive sia proprio intossicazione di CO, pertanto sarebbe opportuno che effettuasse i lavori per prevenire l'intossicazione.
per avere comunque la certezza, quando arrivano i sintomi deve recarsi in PS per effettuare un esame specifico, solo da loro può essere effettuato.

Dott. Giuseppe Palumbo
Medicina generale convenz.
Continuità Assistenziale
Medicina Territoriale
Specialista in Medicina interna
Santarcangelo di Rom (RN)
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Apparato respiratorio


Vedi anche:


Potrebbe interessarti