Problematiche dolorose post catetere

14 dicembre 2006

Problematiche dolorose post catetere





10 dicembre 2006

Problematiche dolorose post catetere

Gentili Dott. circa 3 mesi fa sono stato sottoposto ad accertamenti per verificare dei problemi relativi alle vie urinarie, al termine dei quali mi è stata diagnosticata una sclerosi del collo vescicale. Sono stato sottoposto a vari esami, tra i quali uretrocistografia retrograda (con contrasto) ed il giorno seguente uretrocistoscopia. Il problema però che lamento adesso e del quale Vi chiedo cortese parere e che da quando mi hanno fatto l'uretrocistografia retrograda, ho tutt'ora, durante la minzione, dei forti bruciori e dolori non appena l'urina arriva nel punto in cui mi hanno introdotto il catetere, e che continuano durante tutta la minzione. Preciso inoltre che ho già effettuato terapia di 15-20 giorni con bactrim forte + nimesulide, 3 giorni con ciproxin 500 ed 1 settimana con neo-furadantin 100, con (evidentemente) scarsi risultati. Vi ringrazio in anticipo e Vi porgo Cordiali Saluti.

Risposta del 14 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. MARIO MELIS


I dati sono insufficienti.
Mi chiedo: ammesso e non concesso che tutti gli esami invasivi che ha effettuato fossero necessari (non sono chiari i suoi precedenti disturbi), fare ora semplici accertamenti colturali no? Magari non è neppure una infezione e sta assumendo antibiotici inutili. . .
saluti

Dott. Mario Melis
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
CAGLIARI (CA)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Test di valutazione della funzione erettile
23 gennaio 2019
Notizie e aggiornamenti
Test di valutazione della funzione erettile
Disfunzione Erettile
23 gennaio 2019
Patologie mediche
Disfunzione Erettile
Attività fisica e calo del testosterone
29 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Attività fisica e calo del testosterone