Protesi al seno

06 aprile 2006

Protesi al seno




03 aprile 2006

Protesi al seno

Dopo una mastectomia mi è stato fatto un intervento ricostruttivo, prima inserendo un espansore dopo sei mesi è stata messa una protesi definitiva. Oggi dopo due anni mi ritrovo ad avere dolori lacinanti al seno ed un gonfiore come quando avevo l'espansore. L'esame ecografico non ha rilevato nulla ne tanto meno tutte le analisi, cosa può essere successo? Mi è stato detto che potrebbe essere un'intolleranza alla protesi, Lei cosa ne pensa?

Risposta del 06 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. EGIDIO RIGGIO


Buongiorno signora,

questi dolori sono presenti da due anni o sono comparsi recentemente?
Potrebbero essere correlati al primo intervento demolitivo, specificatamente alla linfoadenectomia del cavo ascellare oppure ad una contrattura muscolare severa sovrastante la protesi oppure un indurimento della capsula periprotesica (una reazione contro la protesi). Ha subito radioterapia? In quanto quest'ultima può aggravare questi problemi.
Alcuni di questi problemi possono essere risolvibili, altri meno, chirurgicamente o con terapie fisiche; non si può essere più precisi e queste situazioni sono da valutare caso per caso, senza potere esprimere giudizi certi.

Dott. Egidio Riggio
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)

Ultime risposte di Chirurgia estetica


Vedi anche:


Ultimi articoli
Ustioni
29 agosto 2017
Patologie mediche
Ustioni
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube