Rilassamento cutaneo

27 marzo 2007

Rilassamento cutaneo




23 marzo 2007

Rilassamento cutaneo

Gentile dottore/dottoressa, ho 38 anni e da un po' di tempo i segni del tempo sul mio viso sono, ogni giorno, sempre più evidenti. Mi spiego meglio: il mio problema non sono tanto le rughe più o meno profonde, ma un rilassamento generalizzato dei tessuti del viso: le guance si svuotano, le palpebre si appesantiscono e i solchi tra naso e bocca sono davvero marcati. Mi chiedo quale può essere la soluzione migliore per il mio problema e a chi eventualmente mi posso rivolgere nella zona monza/milano che possa risolvere il mio problema. Grazie Anticipatamente. M. C.

Risposta del 27 marzo 2007

Risposta a cura di:
Dott. MARCELLO STANTE


cara amica,
quelle da lei descritte sono problematiche frequentissime che quotidianamente noi dermatologi estetici vediamo nei nostri ambulatori. i trattamenti tuttavia, andrebbero calibrati a seconda del tipo di pelle e del tipo di inestetismo da trattare. per problemi simili al suo si preferisce eseguire una terapia BIORIVITALIZZANTE con piccole iniezioni di acido ialuronico o altre sostanze che ridanno spessore e tono alla pelle rendendola molto più gradevole all'aspetto e più luminosa.
Dermatologia e venereologia
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina estetica
TARANTO (TA)

Ultime risposte di Chirurgia estetica


Vedi anche:


Ultimi articoli
Ustioni
29 agosto 2017
Patologie mediche
Ustioni
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube