Ripresa lavoro dopo intervento di ernia inguinale

25 maggio 2015

Ripresa lavoro dopo intervento di ernia inguinale




20 maggio 2015

Ripresa lavoro dopo intervento di ernia inguinale

Egregio Dottore sono una signora di 38 anni 5 mesi fa sono stata operata di ernia inguinale in laparotomia, ho osservato 4 mesi di riposo poiché ho un lavoro pesante (faccio pulizie) nel quale avevo ancora qualche dolorino ma sopportabile. . . da quando ho ripreso a lavorare (da un mese) i dolori sembrano quelli post operatori. . . ho molta paura che fuoriesca nonostante la plastica. Secondo Lei ho ripreso il lavoro troppo presto o è normale dopo un periodo di inattività avere male? Ho compromesso l'operazione? Sono in preda all'Ansia. Grazie cordiali saluti.

Risposta del 25 maggio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il tempo di riposo dovrebbe essere sufficiente per poter riprendere il lavoro, sia pur faticoso. Talvolta qualche disturbo persiste perché, comunque, nella zona dell'ernia è stato messo un corpo estraneo. Non c'è motivo di temere di avere compromesso l'operazione.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube