Sessualità anziani

01 ottobre 2016

Sessualità anziani




19 settembre 2016

Sessualità anziani

Gentile Dottore, il quesito che Le pongo potrebbe darmi delle soddisfazioni ma, invece, mi sta procurando un pò di preoccupazione. Dopo un lungo letargo dovuto all'età mia (73 anni) e di mia moglie, da un qualche mese ho notato al tatto (nel momento in cui procedo alle mie pulizie mattutine ), un desiderio simile a quando avevo 30/40 anni tanto che noto un'erezione non indifferente che mi costringe ad operare manualmente. Il problema è che il giorno dopo, pur non essendo come il primo giorno, mi compare nuovamente questo desiderio e dopo 3/4 giorni mi tocca ripetere la manualità. Mi sembra strano a questa età che ciò possa succedere. Le premetto che ultimamente non ho assunto nuovi farmaci se non la solita pillola da anni per Ipertensione. Attendo risposta e Le auguro buon lavoro

Risposta del 01 ottobre 2016

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,

mai dire mai; moto probabilmente in questi anni sono maturate diverse condizioni, anche di natura psicologica e relazionale, per l'attuale ripresa della sua risposta sessuale. Ne parli anche con la sua consorte.

Detto questo poi non dimentichi di sentire in diretta anche il suo urologo di fiducia e con lui è bene valutare la attuale situazione clinica della sua prostata; a volte un aumento del suo volume può facilitare delle erezioni anche involontarie.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Sessualità


Vedi anche:


Ultimi articoli
Sesso in gravidanza: come e quando
18 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Sesso in gravidanza: come e quando
AIDS e infezione da HIV
02 maggio 2019
Patologie mediche
AIDS e infezione da HIV
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube