Sieroma

04 maggio 2013

Sieroma




29 aprile 2013

Sieroma

Gentile Dottore,
circa 6 mesi fa a seguito di un intervento di mastoplastica additiva, un seno ha fatto infezione, e mi e` stata rimossa una delle due protesi. Qualche giorno fa sono stata sottoposta al secondo intervento, per riposizionare la protesi. Dopo circa cinque giorni mi e` stato detto che si e` formata una sacca di sangue (sieroma). Per il momento mi e` stata aspirata, il chirurgo dice che dobbiamo vedere gli sviluppi del caso. Ovviamente sto continuando a seguire la terapia antibiotica che mi e` stata prescritta. Ora vorrei sapere a cosa vado incontro. E` possibile che dovro` rimuovere entrambe le protesi? Potrebbero subentrare altre complicazioni?

Risposta del 04 maggio 2013

Risposta a cura di:
Dott. EZIO NICOLA GANGEMI


Gentile Utente,
Il sieroma (accumulo di materiale liquido sieroso o misto a sangue) è una complicanza che può accadere dopo una mastoplastica additiva specie se al secondo intervento.
E' corretto dire che bisogna aspettare gli sviluppi del caso: il sieroma è completamente risolvibile senza dover subire un nuovo intervento o rimuovere le protesi.
Prosegua i controlli col suo chirurgo curante che provvederà di volta in volta ad aspirare se necessario la raccolta liquida che man mano sarà quantitativamente minore.
Cordiali saluti

Dott. Ezio Nicola Gangemi
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
Medicina Territoriale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Torino (TO)

Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa