Silicone liquido

12 dicembre 2006

Silicone liquido




02 dicembre 2006

Silicone liquido

Buon giorno, vorrei porre una domanda sapendo che quello che mi e sucesso penso e inlegale. Sono una donna di 30 anni e nata e vissuta 25 i Ecuador sud America, E come il sud America e un paese fuori dal mondo ci sono molti dottori falsi. A 25 anni avevo il seno molto grande e decidi di farmelo rinpicciolire un po, ma alla fine della operazzione me ne levarono troppo, dicendo che li era scappata la mano allora mi inietarono (silicone liquido per riparare l'errore) io nel darmi conto li fermai ma una piccola quantita mi entro. Ora sono in cinta di 4 mesi e volevo sapere se il latte un domani sarà buono per l'alattamento: E se nella gravidanza mi si riformera il grasso che mi e stato esportato ritornando cosi il mio seno normale come lo tenevo prima dell operazzione. PS io ho esposto una denunzia ma i cosi presunti dottori non lasciarono traccia. Mi scuso errori di ortografia ma non è la mia linga. aspetto vostra risposta e grazzie mille.

Risposta del 12 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. EGIDIO RIGGIO


Buongiorno,

la tranquillizzo sulla possiblità di allattamento, il silicone è inerte e non darà problemi al tubo digerente del bambino qualora filtrasse nel suo latte.
Il suo seno si ingrandirà durante la gravidanza ma al termine dell'allattamento si sgonfia di solito. Dovrà valutare una futura eventuale sistemazione chirurgica.

Cordiali saluti

dott. Egidio Riggio

Dott. Egidio Riggio
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)

Ultime risposte di Chirurgia estetica




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa