Sindrome beta adrenergica ipercinetica

04 aprile 2007

Sindrome beta adrenergica ipercinetica




01 aprile 2007

Sindrome beta adrenergica ipercinetica

Distinta redazione vorrei delucidazione sulla sindrome beta adrenergica ipercinetica che mi e' stata diagnosticata circa sei mesi fa'con prescrizione di meta' compressa da 1, 25 mg di congescor che io non sto prendendo pressione nella norma, battiti 80 88 90 e' cosa preoccupante tutto cio' fa parte di qui meccanismi che il cuore mette in atto prima di uno sconpenso cardiaco e che nel tempo puo' portare a qualcosa di piu' grave o e' nulla di preoccupante? distinti saluti V. G.

Risposta del 04 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE DI TOMMASO


La sindrome da ipercinesia cardio-vascolare è una diagnosi di esclusione. Le patologie più frequenti da escludere sono :
- Anemia ;
-Insufficienza valvolare aortica;
- Ipertiroidismo ;
-comunicazione aorto-polmonare (es. , dotto di Botallo pervio).
Una volta escluse queste patologie, può tranquillamente prendere ( come sta già facendo) quel poco di beta-bloccante.

Dott. Raffaele Di Tommaso
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)

Risposta del 04 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE DI TOMMASO


Correggo: prenda tranquillamente quel poco di beta-bloccante prescritto ( se sono state escluse quelle patologie che le ho elencato).

Dott. Raffaele Di Tommaso
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa