Sinusite cronica

09 maggio 2006

Sinusite cronica




30 aprile 2006

Sinusite cronica

Sono affetta da sinusite cronica con marcata ipertrofia dei turbinati. QUando ho una recrudescenza osservo, oltre ad un malessere generale e alla difficoltà di deglutire la secrezione che sento densa fra il naso e la gola, un aumento della pressione arteriosa ( circa 150 -100) che ritorna normale non appena la tensione al naso si fa meno intensa. E' possibile che la secrezione crei una vasocostrizione meccanica sui vasi e che questa possa essere la causa del disturbo?

Risposta del 09 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO GEDDA


Una Sinusite non può direttamente provocare un aumento della pressione arteriosa, ma se un aumento dell'ostruzione respiratoria nasale (naso chiuso) e/o la disfagia (difficoltà a deglutire) sono fonte di apprensione per il paziente, è chiaro che può comparire rialzo dei valori pressori.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa