Xantelasmi

19 gennaio 2009

Xantelasmi




19 dicembre 2008

Xantelasmi

Da tempo ho due xantesmi di non grandi dimensioni all'altezza dell'angolo interno degli occhi nella parte inferiore. E' solamente una questione estetica e vorrei tiglierli, ho letto molto a proposito della tecnica con laser co2. Vorrei porvi rimedio con questa tecnica visto che è quasi indolore e serve per l'intervento solo una pomata anestetica come leggo su molti siti. Ma è vero? Rivolgendomi a un chirurgo estetico mi ha sconsigliato questa tecnica dicendomi che quella chirurgica tradizionale con i punti di sutura è migliore e comunque mi dice che con il laser serve la stessa anestesia tramite iniezioni. Ma dove sta la verità?. Grazie per una qualsivoglia risposta

Risposta del 19 gennaio 2009

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO SCROCCA


La risposta che le hanno dato è corretta: anche l'asportazione con laser co2 richiede anestesia locale. Ciascun chirurgo usa la tecnica che ritiene ppiù indicata nel singolo caso. Sappia, comunque, che bisogna sorvegliare periodicamente la regione delle palpebre, in quanto gli xantelasmi hanno tendenza a recidivare spontaneamente.

Prof. Alberto Scrocca
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Specialista in Otorinolaringoiatria
NAPOLI (NA)



Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
L’autostima non è solo questione di rughe
Chirurgia estetica
25 maggio 2020
Notizie e aggiornamenti
L’autostima non è solo questione di rughe
Labbra rifatte: ecco come preservare l'aspetto naturale
Chirurgia estetica
26 aprile 2017
Notizie e aggiornamenti
Labbra rifatte: ecco come preservare l'aspetto naturale
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
Chirurgia estetica
18 marzo 2016
Notizie e aggiornamenti
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa