Il cibo come cura. Cosa, come, quando e quanto mangiare

24 marzo 2016

Il cibo come cura. Cosa, come, quando e quanto mangiare



Il cibo come cura. Cosa, come, quando e quanto mangiare


Quali alimenti ci fanno male? E quali bene? Nero o bianco? Non possiamo rimanere nel mezzo. Dobbiamo scegliere. Per il Tao dell'alimentazione, il primo libro di Mauro Mario Mariani (Capponi Editore, 20,00 euro, 350 pp.), il cibo non è mai grigio: o fa bene o fa male, difende o nuoce. Secondo l'autore, il cibo è cura, che riequilibra, ci sostiene, rafforza e depura, ma solo se scelto e combinato nel modo giusto: esistono infatti dei cibi "funzionali" (il tao bianco), e dei cibi "spazzatura (il tao nero). I cibi funzionali sono quelli che, oltre ad avere un adeguato contenuto nutrizionale sono riconosciuti come agenti benefici e portano a un miglioramento dello stato di salute e benessere riducendo il rischio di malattia. Al contrario i cibi spazzatura sono gli alimenti ultra-raffinati, talvolta inutilmente arricchiti di grassi idrogenati, di zucchero e sale. «Si mira sempre e soltanto a ridurre il peso, e non a modificare lo stile di vita. Troppo spesso si sente dire "Sono a dieta, come la termino, andiamo a cena". Le scelte, le giuste scelte a tavola iniziano e non finiscono più», precisa Mariani, che ha centrato la sua attività sull'importanza dell'alimentazione per il benessere psicofisico. Il libro è diviso in due parti: la prima, quella del tao nero, in cui vengono elencati tutti gli alimenti che fanno male, la seconda è quella del tao bianco, in cui viene presentata la via da percorrere per stare bene, che è quella della dieta mediterranea - patrimonio immateriale dell'Unesco dal 2010 -, modello nutrizionale che si basa su cinque cardini: frutta, verdura, legumi, cereali e olio extravergine d'oliva. Il tao bianco è la nostra difesa contro il tao nero, per arrivare a uno stato di benessere. Occorre avere consapevolezza di quello che mangiamo. Bisogna dare una logica alle scelte in qualità e quantità, ma anche alle combinazioni. È necessario acquisire un metodo alimentare e questo volume vuole essere un utile contribuito in questa direzione.


Vedi anche:


Potrebbe interessarti
Mele, un concentrato di sostanze benefiche per l'organismo
Alimentazione
22 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Mele, un concentrato di sostanze benefiche per l'organismo
Melanzane, ortaggio benefico ma attenzione ai condimenti
Alimentazione
15 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Melanzane, ortaggio benefico ma attenzione ai condimenti
L’oliva e i grassi buoni che fanno bene al cuore
Alimentazione
08 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
L’oliva e i grassi buoni che fanno bene al cuore
L'esperto risponde