Correre è la mia vita

30 maggio 2016

Correre è la mia vita



Correre è la mia vita


Un libro divertente ed emozionante, che vuole illustrare il modo di essere e le imprese sportive, uniche e al di fuori di ogni schema, di uno degli atleti più seguiti e amati dagli appassionati di podismo in tutto il mondo, Giorgio Calcaterra, che ha vinto per tre volte il titolo di campione del mondo nella 100 km di ultramaratona e per 10 volte consecutive la 100 km del Passatore, la competizione podistica sulla lunga distanza più famosa al mondo. L'autobiografia coinvolgerà sicuramente l'ampio e crescente pubblico degli appassionati di corsa, a tutti gli sportivi e al grande pubblico interessato a temi universali come la libertà e l'amore. Correre è la mia vita (Edizioni Lswr, 19,90 euro, 336 pp.), scritto a quattro mani da Giorgio Calcaterra e Daniele Ottavi, sociologo specializzato nella pianificazione narrativa,è un libro diverso da tanti altri pubblicati sulla corsa. Non è infatti il classico manuale. Le parole d'ordine sono passione e impegno, emozioni e sentimenti, libertà e amore: queste le vie da attraversare per diventare un ultramaratoneta.


Vedi anche:


Potrebbe interessarti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Mente e cervello
19 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
Mente e cervello
13 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
L'esperto risponde