Epatite C: nuovo farmaco gratis subito ai casi più gravi

18 giugno 2014
Aggiornamenti e focus

Epatite C: nuovo farmaco gratis subito ai casi più gravi


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

La trattativa con le strutture sanitarie nazionali non è ancora conclusa, ma ai malati più gravi l'azienda produttrice del nuovo farmaco Sofosbuir, che permette di sconfiggere l'epatite C nel 90/100 per cento dei casi, fornirà la medicina subito e gratuitamente.

Lo comunica l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa): «Dopo aver sospeso la negoziazione per un periodo di 30 giorni al fine di definire i dettagli dell'accordo, Aifa e l'azienda produttrice hanno previsto una soluzione per fornire da subito il farmaco ai pazienti affetti da epatite C nei casi più urgenti, ovvero pazienti con recidiva severa di epatite dopo trapianto di fegato (epatite fibrosante colestatica o epatite cronica con grado di fibrosi) oppure pazienti con cirrosi scompensata in lista per trapianto epatico».

Tags:

Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Fegato sotto attacco virale
Fegato
02 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Fegato sotto attacco virale
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Fegato
27 luglio 2020
Quiz e test della salute
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato