Dolori articolari, un aiuto dagli estratti vegetali

25 maggio 2020
Aggiornamenti e focus

Dolori articolari, un aiuto dagli estratti vegetali


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

L'osteoartrite è un tipo di malattia reumatica progressiva, che porta alla degenerazione della cartilagine articolare, della sinovia, dell'osso subcondrale, dei tendini e dei legamenti circostanti. Considerando la natura cronica della malattia, nonché la necessità di un uso a lungo termine di farmaci di sintesi, potrebbero verificarsi vari effetti collaterali che includono emorragie gastrointestinali, ipertensione, insufficienza cardiaca congestizia, iperkaliemia e insufficienza renale. Un'opportunità per il trattamento dell'osteoartrite la può offrire la fitoterapia e, ovviamente da valutare attentamente, perché anche le erbe medicinali non sono necessariamente esenti da effetti avversi.
Nella letteratura scientifica sono molti gli studi che hanno indagato l'efficacia e la sicurezza dei preparati vegetali per osteoartrite. Ad esempio gli estratti di Arnica montana, ad applicazione topica sono equivalenti all'ibuprofene nel trattamento dell'artrosi delle mani, in termini di riduzione del dolore e miglioramento della funzionalità. L'estratto di Capsicum frutescens (peperoncino) o anche l'utilizzo di radice di Consolida maggiore (Symphytum officinale) migliora il dolore e la funzionalità nei pazienti con artrosi di ginocchio. Risultati analoghi sono stati riportati anche con l'applicazione topica al ginocchio dolente di un preparato a base di foglie di ortica (Urtica dioica). L'ultima revisione sistematica (Teymouri S et al, 2019) condotta da un gruppo di ricercatori iraniani, mira a valutare l'efficacia e la sicurezza dei preparati a base di erbe per il trattamento dell'osteoartrite. Ha incluso 24 studi randomizzati (che hanno coinvolto 2399 donne e uomini). All'interno degli studi inclusi sono stati utilizzati diversi farmaci a base di erbe. I risultati mostrano l'efficacia delle erbe per il trattamento dei pazienti con osteoartrite, che possono ridurre il consumo di FANS e migliorare la qualità della vita.

Pertanto, trattamenti altrettanto efficaci e con meno effetti collaterali si dovrebbero raccomandare.

Eugenia Gallo
CERFIT, AOU Careggi
Università degli Studi di Firenze

Bibliografia
  • Teymouri S, Rakhshandeh H, et al. Analgesic herbal medicines in treatment of knee osteoarthritis: a systematic review. Curr Rheumatol Rev. 2019 Mar 28.

Tags:

Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Achillea Millefolium
Medicina integrata
23 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Achillea Millefolium
L'azione antinfiammatoria del susino selvatico
Medicina integrata
16 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
L'azione antinfiammatoria del susino selvatico
Pungitopo: le lanterne degli gnomi. Il commento del dott. Fabio Firenzuoli
Medicina integrata
16 gennaio 2021
Notizie e aggiornamenti
Pungitopo: le lanterne degli gnomi. Il commento del dott. Fabio Firenzuoli