Baclofene Mylan Generics

22 agosto 2019

Baclofene Mylan Generics





Baclofene Mylan Generics è un farmaco a base del principio attivo Baclofene, appartenente al gruppo terapeutico Miorilassanti. E' commercializzato in Italia dall'azienda Mylan S.p.A..


TITOLARE AIC:

Mylan S.p.A.

MARCHIO:

Baclofene Mylan Generics

PRINCIPIO ATTIVO:

Baclofene

GRUPPO TERAPEUTICO:

Miorilassanti


CONFEZIONI E FORMULAZIONI DISPONIBILI DI Baclofene Mylan Generics


I foglietti illustrativi di Baclofene Mylan Generics sono disponibili per le seguenti confezioni. Clicca su una delle confezioni per accedere alla scheda completa e al foglietto illustrativo (bugiardino):


A COSA SERVE Baclofene Mylan Generics (Baclofene)


Adulti

Ipertonia spastica della muscolatura striata in corso di sclerosi a placche.

Ipertonia muscolare spastica nelle malattie del midollo spinale ad eziologia infettiva, degenerativa, traumatica, neoplastica o ignota: per esempio, paralisi spinale spastica, sclerosi laterale amiotrofica, siringomielia, mielite trasversa, paraplegia o paraparesi traumatica, stati di compressione del midollo.

Ipertonia muscolare spastica di origine cerebrale, specialmente in caso di encefalopatia infantile come pure a seguito di vasculopatia cerebrale o in corso di affezioni cerebrali di natura neoplastica o degenerativa.

Popolazione pediatrica (0-18 anni)

Baclofene è indicato per il trattamento sintomatico della spasticità di origine cerebrale nei pazienti da 0 a < 18 anni di età, specialmente nei casi dovuti a paralisi cerebrale infantile, così come a seguito di accidenti cerebrovascolari o in presenza di malattia cerebrale neoplastica o degenerativa.

Baclofene è anche indicato per il trattamento sintomatico degli spasmi muscolari che si verificano nelle malattie del midollo spinale di origine infettiva, degenerativa, traumatica, neoplastica o sconosciuta, come nella sclerosi multipla, nella paralisi spinale spastica, nella sclerosi laterale amiotrofica, nella siringomielia, nella mielite trasversa, paraplegia traumatica o paraparesi, e compressione del midollo spinale.



Ultimi articoli
L'esperto risponde