Fertomcidina U

22 gennaio 2021

Fertomcidina U


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Fertomcidina U (acido salicilico + sodio ioduro)


Fertomcidina U è un farmaco a base di acido salicilico + sodio ioduro, appartenente al gruppo terapeutico Antisettici. E' commercializzato in Italia da Theriaca S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Fertomcidina U disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Fertomcidina U disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Fertomcidina U e perchè si usa


Disinfezione e pulizia della cute lesa.

Indicazioni: come usare Fertomcidina U, posologia, dosi e modo d'uso


Applicare una piccola quantità di prodotto nella zona da trattare tramite toccatura, impacchi o lavaggi.

Se necessario ripetere l'operazione 2-3 volte al giorno. Non superare le dosi consigliate.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Fertomcidina U


Ipersensibilità verso i componenti. È controindicato l'uso regolare in pazienti con  disordini tiroidei.

Fertomcidina U può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Usare solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Poiché lo iodio viene assorbito per via sistematica, specialmente quando si tratta di ulcere estese, è controindicato in gravidanza e durante l'allattamento; infatti lo iodio assorbito può attraversare la barriera placentare ed essere escreto con il latte.

Quali sono gli effetti indesiderati di Fertomcidina U


È possibile il verificarsi in qualche caso, di intolleranza (bruciore o irritaziobe), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento. La reazione dello iodio con i tessuti lesi può ritardare la cicatrizzazione. L'applicazione su ustioni o abrasioni estese può produrre gli effetti sistemici dello iodio.

Può interferire con le prove di funzionalità tiroidea.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa