Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2017
Farmaci - Spasmex

Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Scharper S.p.a.

MARCHIO

Spasmex

CONFEZIONE

im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

ALTRE CONFEZIONI DI SPASMEX DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
floroglucinolo

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

GRUPPO TERAPEUTICO
Antispastici

CLASSE
A

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
5,10 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

Manifestazioni spastico-dolorose delle vie urinarie e biliari.




CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.




AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

Avvertenze speciali

Evitare di associare lo Spasmex con gli antalgici maggiori come la morfina o i suoi derivati, causa del loro effetto spasmogeno.

Il prodotto contiene sodio metabisolfito.
Tale sostanza può provocare in soggetti sensibili e particolarmente negli asmatici reazioni di tipo allergico ed
attacchi asmatici gravi.

Precauzioni d'impiego
Nessuna segnalazione al riguardo è emersa sinora.




INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

Evitare di associare lo Spasmex con gli antalgici maggiori come la morfina o i suoi derivati, causa del loro effetto spasmogeno.
Si raccomanda di non mescolare nella stessa siringa la soluzione iniettabile di Floroglucinolo con della Noramidopirina, in ragione di una incompatibilità fisico-chimica (rischio di flebotrombosi)




POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

In urologia ed epatologia in caso di coliche:

terapia di attacco: 1 fiala per via endovenosa da ripetersi eventualmente dopo 1/2 ora.
terapia di mantenimento: 1 fiala 1 o 2 volte al giorno per via endovenosa o intramuscolare.

Pazienti con insufficienza renale/epatica
Non sono disponibili dati relativi all'utilizzo di Spasmex

Popolazione pediatrica
Non sono stati condotti studi sull'impiego di Spasmex in questa popolazione




SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

Non sono note sindromi da sovradosaggio.




EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Spasmex im o ev 10 fiale 4 ml 40 mg

Sono stati segnalate eccezionalmente reazioni allergiche talvolta anche di tipo severo o grave: reazioni cutanee, orticaria, reazioni anafilattiche, (edema di Quincke), ipotensione arteriosa fino allo shock.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


CONSERVAZIONE



Non sono previste speciali precauzioni per la conservazione. La permanenza prolungata in ambiente freddo delle fiale di Spasmex può provocare la formazione di cristalli che scompaiono completamente riscaldando ed agitando le fiale per due minuti in acqua calda. Questo fenomeno, come pure un leggero ingiallimento della fiala, non pregiudica né l'attività del prodotto, né la sua innocuità.








Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
Linguine con crema di rucola, piccadilly e noci
15 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Linguine con crema di rucola, piccadilly e noci
Pediculosi
12 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Pediculosi
L'esperto risponde