Trivastan 50 mg 30 compresse a rilascio prolungato

01 ottobre 2020
Farmaci - Trivastan

Trivastan 50 mg 30 compresse a rilascio prolungato



INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Les Laboratoires Servier

CONCESSIONARIO:

Ist. Farmaco Biologico Stroder S.r.l.

MARCHIO

Trivastan

CONFEZIONE

50 mg 30 compresse a rilascio prolungato

FORMA FARMACEUTICA
compressa a rilascio modificato

CONFEZIONI DI TRIVASTAN DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
piribedil

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiparkinson dopaminergici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
16,05 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Trivastan (piribedil)? Perchè si usa?


turbe vascolari periferiche e cerebrali, disturbi vascolari dell'occhio e dell'orecchio; neurologia: accidenti vascolari cerebrali di origine vertebrobasilare o carotidea: emiplegie, afasie di Wernicke e di Broca, insufficienza circolatoria cerebrale cronica, ischemia cerebrale conseguente a intervento chirurgico; ORL: vertigini post traumatiche e di origine vascolare, malattia di Ménière, acufeni isolati; oftalmologia: edemi post traumatici, degenerazioni maculari senili, accidenti vascolari retinici; angiologia: arteriopatie degli arti inferiori; geriatria: senescenza psichica e intellettuale, come coadiuvante

CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Trivastan (piribedil)


ipersensibilità al farmaco. Collasso cardiocircolatorio, infarto del miocardio in fase acuta, edema polmonare acuto, gravidanza

INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Trivastan (piribedil)


non somministrare con i bloccanti ganglionari e con IMAO. Possibile interazione medicamentosa con neurolettici

POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Trivastan (piribedil)? Dosi e modo d'uso


Posologia:
La posologia media è 1 compressa a rilascio prolungato al giorno a stomaco pieno.
Nei casi più seri la posologia può essere aumentata a 2 compresse a rilascio prolungato al giorno suddivise in 2 somministrazioni, sempre a stomaco pieno.
Popolazione pediatrica
La sicurezza e l'efficacia di piribedil nei bambini di età inferiore a 18 anni non sono state stabilite. Non ci sono dati disponibili.


ECCIPIENTI


carmellosa, E124, magnesio stearato, polisorbato, povidone, silice colloidale, sodio bicarbonato, saccarosio, talco, titanio biossido

PATOLOGIE CORRELATE




Data ultimo aggiornamento scheda: 01/09/2017

Nota: Per informazioni su farmaci e confezioni ritirate dal commercio accedi al portale AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Per effettuare una nuova ricerca clicca qui

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Quando il cervello fa tilt
08 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Quando il cervello fa tilt
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube