Inalar Raffreddore

24 gennaio 2021

Inalar Raffreddore


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Inalar Raffreddore (xilometazolina + domifene bromuro)


Inalar Raffreddore è un farmaco a base di xilometazolina + domifene bromuro, appartenente al gruppo terapeutico Decongestionanti. E' commercializzato in Italia da Farmakopea S.p.A

Confezioni e formulazioni di Inalar Raffreddore disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Inalar Raffreddore disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Inalar Raffreddore e perchè si usa


Decongestionante della mucosa nasale, specie in caso di raffreddore.

Indicazioni: come usare Inalar Raffreddore, posologia, dosi e modo d'uso


1 spruzzo per narice fino a 3-4 volte al giorno se necessario. Non superare le dosi consigliate.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Inalar Raffreddore


Ipersensibilità nota verso il prodotto, malattie cardiache ed ipertensione arteriosa gravi. Glaucoma, ipertiroidismo. Gravidanza. Ipertrofia prostatica.

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

Non somministrare durante e nelle due settimane successive a terapia con farmaci antidepressivi.

Inalar Raffreddore può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


L'uso del prodotto è controindicato in gravidanza.

Quali sono gli effetti indesiderati di Inalar Raffreddore


Il prodotto può determinare localmente fenomeni di sensibilizzazione e congestione delle mucose di rimbalzo. Per rapido assorbimento della xilometazolina attraverso le mucose infiammate, si possono verificare effetti sistemici consistenti in ipertensione arteriosa, bradicardia riflessa, cefalea, disturbi della minzione.

È importante comunicare al Medico o al Farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa