Lisomucil Tosse Sedativo

19 gennaio 2021

Lisomucil Tosse Sedativo


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Lisomucil Tosse Sedativo (destrometorfano bromidrato)


Lisomucil Tosse Sedativo è un farmaco a base di destrometorfano bromidrato, appartenente al gruppo terapeutico Antitussivi oppioidi. E' commercializzato in Italia da Sanofi S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Lisomucil Tosse Sedativo disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Lisomucil Tosse Sedativo disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Lisomucil Tosse Sedativo e perchè si usa


Trattamento sintomatico della tosse secca.

Indicazioni: come usare Lisomucil Tosse Sedativo, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Adulti e adolescenti sopra i 12 anni

La dose raccomandata è 30 mg (corrispondenti a 10 ml) fino a 4 volte al giorno, se necessario, con un intervallo di almeno 6 ore. La dose massima giornaliera è 120 mg.

Non superare la dose massima giornaliera.

Bambini dai 6 ai 12 anni

La dose raccomandata è 15 mg (corrispondenti a 5 ml) fino a 4 volte al giorno, se necessario, con un intervallo di almeno 6 ore. La dose massima giornaliera è 60 mg.

Non superare la dose massima giornaliera.

Lisomucil Tosse Sedativo è controindicato nei bambini di età inferiore ai 6 anni

(vedere sezione 4.3).


e/o epatica, specialmente nei pazienti con compromissione severa. La dose può eventualmente essere aumentata in funzione della tollerabilità e delle necessità o può essere aumentato l'intervallo tra le dosi.

Durata di trattamento

Il trattamento non deve superare i 5 giorni.


La dose va assunta preferibilmente dopo i pasti. Non diluire.

Alla confezione è annesso un cucchiaio dosatore.


Il flacone è dotato di un tappo con chiusura di sicurezza “child-proof“. Per aprire il flacone è necessario premere il tappo contro la capsula e svitare. Per chiudere il flacone riavvitare il tappo.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Lisomucil Tosse Sedativo


  • ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti,
  • bambini di età inferiore ai 6 anni,
  • gravidanza e allattamento con latte materno (vedere paragrafo 4.6),
  • asma bronchiale, BPCO, infezione polmonare o depressione respiratoria,
  • insufficienza respiratoria,
  • in caso di trattamento contemporaneo o nelle due settimane successive a terapia con medicinali antidepressivi tipo MAO-inibitori (IMAO).

Lisomucil Tosse Sedativo può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Il destrometorfano non è teratogeno: studi prospettici in un numero limitato di donne non hanno mostrato un rischio teratogeno.

Al termine della gravidanza la somministrazione di destrometorfano alla madre, anche se solo per un breve periodo, può causare depressione respiratoria nel neonato. La somministrazione cronica di destrometorfano durante gli ultimi 3 mesi di gravidanza può essere la causa dei sintomi di astinenza nel neonato.

L'uso del medicinale è controindicato nelle donne in gravidanza(vedere paragrafo 4.3).

Allattamento

Il destrometorfano è escreto nel latte materno. Alcuni casi di ipotonia e pause respiratorie sono state descritte nei lattanti dopo che la madre aveva preso altri farmaci anti-tosse ad azione centrale a dosi superiori a quelle terapeutiche. Dal momento che non si può escludere un effetto depressivo respiratorio sul lattante, questo medicinale è controindicato durante l'allattamento con latte materno(vedere paragrafo 4.3).

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa