Monores

30 settembre 2022

Monores




Cos'è Monores (clenbuterolo cloridrato)


Monores è un farmaco a base di clenbuterolo cloridrato, appartenente al gruppo terapeutico Adrenergici respiratori. E' commercializzato in Italia da Valeas S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Monores disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Monores disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Monores e perchè si usa


Profilassi e trattamento dell'asma bronchiale e altre condizioni con ostruzione reversibile delle vie aeree, per es: broncopatia ostruttiva cronica con componente asmatica.

Una terapia antiinfiammatoria concomitante deve essere presa in considerazione per pazienti con asma e/o patologia polmonare ostruttiva cronica

Le formulazioni orali per il trattamento dell'asma bronchiale sono indicate per quei pazienti che non sono in grado di usare le formulazioni per via inalatoria, raccomandate come prima linea di terapia dalle linee guida e nella pratica medica.


Controindicazioni: quando non dev'essere usato Monores


Cardiomiopatia ostruttiva ipertrofica, tachiaritmia, ipersensibilità al clenbuterolo cloridrato o ad uno qualsiasi degli eccipienti del prodotto.

Nei casi di condizioni ereditarie rare, che possono essere incompatibili con un eccipiente del prodotto, si consiglia di seguire il paragrafo 4.4 “Avvertenze speciali e precauzioni di impiego“ per verificare se l'uso del prodotto è controindicato


Monores può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


I dati relativi all'uso di Monores durante la gravidanza sono limitati.

L'effetto inibitorio di Monores sulle contrazioni uterine deve essere preso in considerazione in particolare prima del parto.

Gli studi sulla tossicità riproduttiva negli animali non hanno evidenziato effetti dannosi né diretti né indiretti se non ad una dose 1000 volte superiore a quella massima giornaliera raccomandata nell'uomo

Non sono stati condotti studi di tossicità sulla fertilità nell'uomo. Studi sugli animali non hanno evidenziato effetti dannosi diretti o indiretti per quanto riguarda la fertilità.

Studi preclinici hanno dimostrato che il Clenbuterolo viene escreto nel latte materno.

Si raccomanda lo svezzamento del neonato nei casi in cui sia indicata la terapia con Monores.

Come misura precauzionale è preferibile evitare l'uso di Monores durante la gravidanza, e l'allattamento.

Quali sono gli effetti indesiderati di Monores


a) Descrizione generale

In analogia ad altri beta-adrenergici, Monores può causare i sotto indicati effetti betamimetici indesiderati inclusa ipokaliemia severa

b) Elenco degli effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati elencati per frequenza sono riportati, usando la seguente convenzione:

Molto comune (≥1/10); comune (da ≥1/100 a <1/10); non comune (da ≥1/1.000 a <1/100);

raro (da ≥1/10.000 a <1/1.000); molto raro (<1/10.000), frequenza non nota (non può essere valutata in base ai dati disponibili).

Effetti indesiderati COMUNI

patologie cardiache: palpitazioni

Disturbi psichiatrici: irrequietezza

patologie del sistema nervoso centrale: cefalea, tremori

patologie gastro-intestinali: nausea

Effetti indesiderati NON COMUNI

Disturbi del sistema immunitario: Ipersensibilità

Disturbi psichiatrici: nervosismo, iperattività nei bambini

patologie del sistema nervoso centrale: capogiro

patologie cardiache: aritmia, tachicardia

Patologie respiratorie toraciche e mediastiniche: broncospasmo paradosso

patologie del sistema muscolo-scheletrico e del tessuto connettivo: spasmo muscolare, lievi tremori a carico dei muscoli scheletrici, normalmente più evidenti alle mani, mialgia.

Effetti a frequenza NON NOTA

patologie endocrine: iperglicemia

Disturbi del metabolismo e della nutrizione: ipokaliemia

patologie cardiache: infarto miocardico, ischemia cardiaca

c) Popolazione speciale

In pazienti diabetici è stato osservato un aumento della glicemia.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo:  www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Covid-19, tornano ad aumentare i casi di polmonite
Apparato respiratorio
07 luglio 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19, tornano ad aumentare i casi di polmonite
PolmoniAMO: un manifesto per la diagnosi precoce del cancro al polmone
Apparato respiratorio
01 giugno 2022
Notizie e aggiornamenti
PolmoniAMO: un manifesto per la diagnosi precoce del cancro al polmone
Covid-19: da green pass a mascherine e obbligo vaccinale tutte le novità
Malattie di stagione
24 marzo 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19: da green pass a mascherine e obbligo vaccinale tutte le novità
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa