Parlodel

25 settembre 2022

Parlodel




Cos'è Parlodel (bromocriptina mesilato)


Parlodel è un farmaco a base di bromocriptina mesilato, appartenente al gruppo terapeutico Antiparkinson, Inibitori della prolattina. E' commercializzato in Italia da Meda Pharma S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Parlodel disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Parlodel disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Parlodel e perchè si usa


Morbo di Parkinson: idiopatico, arteriosclerotico, post-encefalitico.

Parlodel è anche indicato in pazienti che mostrano una decrescente risposta terapeutica alla levodopa, e nei casi in cui la comparsa di fenomeni “on-off“ limita il successo della terapia con levodopa.

Parlodel può essere somministrato da solo oppure in associazione con anticolinergici o ad altri farmaci antiparkinsoniani. L'associazione di Parlodel con levodopa porta ad un potenziamento dell'azione antiparkinsoniana, il che permette una riduzione della dose di entrambi i farmaci.

Per la sua azione inibitoria sulla secrezione di prolattina, Parlodel è utile anche in campo endocrinologico.

Indicazioni: come usare Parlodel, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Il trattamento del morbo di Parkinson richiede dosi medie di Parlodel relativamente elevate (10-20 mg/die o più). La dose massima giornaliera è di 30 mg/die.

I seguenti criteri posologici valgono solo per il trattamento del morbo di Parkinson : un effetto antiparkinsoniano si osserva già a dosi giornaliere di 10-15 mg. L'ambito di dose ottimale, quando Parlodel è dato da solo, è abitualmente superiore (20 mg/die o più). La dose massima giornaliera è di 30 mg/die. Se Parlodel viene somministrato in associazione con levodopa, con o senza inibitore della dopa-decarbossilasi, possono essere sufficienti anche dosi minori. La dose ottimale deve essere raggiunta con un lento e graduale incremento posologico.

Uno schema posologico orientativo può essere il seguente: somministrare 2,5 mg 2 volte al giorno ( ai pasti), per una settimana. In seguito, l'incremento di dose non deve superare i 5 mg ogni 2-3 giorni.

Riduzioni della dose di levodopa devono essere praticate gradualmente fino ad ottenere l'effetto terapeutico ottimale; in certi casi il trattamento con levodopa può essere del tutto sospeso.

Per il graduale aumento posologico è disponibile anche Parlodel 2,5 mg compresse.

Popolazione pediatrica

Non esiste alcuna indicazione per un uso specifico di PARLODEL nella popolazione pediatrica.

Modo di somministrazione

Parlodel deve essere sempre preso ai pasti.


Controindicazioni: quando non dev'essere usato Parlodel


Ipersensibilità al principio attivo, ad uno qualsiasi degli eccipienti, o ad altri alcaloidi della segale cornuta.

Bromocriptina è controindicata in pazienti con ipertensione non controllata, patologie ipertensive della gravidanza (inclusi eclampsia, pre-eclampsia o ipertensione indotta dalla gravidanza), ipertensione post-parto e in puerperio.

Bromocriptina è controindicata per l'utilizzo nella soppressione della lattazione, o in altre indicazioni che non pongono in pericolo di vita, in pazienti con storia di patologie delle arterie coronarie o altre condizioni cardiovascolari gravi, o sintomi/storia di disordini psichiatrici gravi.

Per il trattamento a lungo termine: PARLODEL è controindicato in casi di evidenza di valvulopatia cardiaca determinata all'ecocardiogramma eseguito prima del trattamento.

Parlodel può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

In pazienti che desiderano concepire, Parlodel, come tutti gli altri farmaci, dovrebbe essere interrotto quando la gravidanza è stata confermata, a meno che ci sia una motivazione medica per la continuazione della terapia. Non è stato osservato un aumento di incidenza di aborti conseguentemente all'interruzione di terapia con Parlodel in questa fase. L'esperienza clinica indica che Parlodel, somministrato durante la gravidanza, non ne influenza negativamente l'andamento e l'esito.

Allattamento

Poiché Parlodel inibisce la lattazione, non deve essere assunto da madri che desiderano allattare al seno.

Fertilità

Il trattamento con Parlodel può ristabilire la fertilità. Donne in età fertile che non desiderano concepire devono quindi essere avvisate di praticare un fattibile metodo contraccettivo.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Vitamina B6, un aiuto contro l’ansia?
Mente e cervello
23 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Vitamina B6, un aiuto contro l’ansia?
Palù (Aifa): emicrania malattia dal forte impatto sociale e psicologico
Mente e cervello
19 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Palù (Aifa): emicrania malattia dal forte impatto sociale e psicologico
Lara Merighi (AlCe): cefalea primaria cronica, i pazienti vanno tutelati
Mente e cervello
12 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Lara Merighi (AlCe): cefalea primaria cronica, i pazienti vanno tutelati
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa