Cloxalene Asciutta 12 tubi-siringa da 5 ml

08 marzo 2021
Prodotti veterinari - Scheda Cloxalene Asciutta

Cloxalene Asciutta 12 tubi-siringa da 5 ml


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

TITOLARE:

Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.

CONCESSIONARIO:

A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l.

MARCHIO

Cloxalene Asciutta

CONFEZIONE

12 tubi-siringa da 5 ml

FORMA FARMACEUTICA
siringhe preriempite/fiala + siringa

PRINCIPIO ATTIVO
cloxacillina benzatinica

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
62,00 €

CONFEZIONI DI CLOXALENE ASCIUTTA DISPONIBILI IN COMMERCIO

INDICAZIONI

A cosa serve Cloxalene Asciutta 12 tubi-siringa da 5 ml

Cloxalene Asciutta é indicato all'atto della messa in asciutta per la terapia delle infezioni subcliniche esistenti sostenute da germi Gram-positivi sensibili alla cloxacillina (Staph. aureus, Str. agalactiae, Str. dysgalactiae, Str. uberis, Staf. coagulasi negativi, A. pyogenes); per la prevenzione di mastiti che possono insorgere durante il periodo di riposo funzionale della mammella; per la riduzione del rischio di mastiti acute che possono insorgere al parto con la montata lattea.

MODO D'USO

Come si usa Cloxalene Asciutta 12 tubi-siringa da 5 ml

Somministrare una sola volta, dopo l'ultima mungitura all'atto della messa in asciutta, una siringa intramammaria per quarto mammario.

AVVERTENZE

l'uso inappropriato del prodotto può aumentare la prevalenza di batteri resistenti alla cloxacillina e ridurre l'efficacia del trattamento con altri antibiotici beta-lattamici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Quando possibile, la cloxacillina dovrebbe essere utilizzata solo sulla base di un test di sensibilità. Nel caso della manifestazione di fenomeni allergici, a giudizio del medico veterinario, interrompere la somministrazione ed instaurare idoneo trattamento sintomatico. Eseguire la somministrazione adottando le opportune precauzioni di asepsi. Un utilizzo del prodotto diverso dalle istruzioni fornite può condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti al principio attivo e può incidere negativamente sulla sua efficacia. Si deve prestare particolare attenzione nel migliorare le pratiche di gestione dell'allevamento per evitare ogni condizione di stress degli animali. Non somministrare alle bovine in lattazione.


Data ultimo aggiornamento: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:
Ultimi articoli
I cani da allerta medica
24 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
I cani da allerta medica
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa