Rispoval Pasteurella iniett. 1 flacone 25 dosi + 1 flacone solv. 50 ml

25 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Rispoval Pasteurella

Rispoval Pasteurella iniett. 1 flacone 25 dosi + 1 flacone solv. 50 ml



TITOLARE:

Zoetis Italia S.r.l.

MARCHIO

Rispoval Pasteurella

CONFEZIONE

iniett. 1 flacone 25 dosi + 1 flacone solv. 50 ml

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

ALTRE CONFEZIONI DI RISPOVAL PASTEURELLA DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
vaccino Pasteurella haemolytica inattivato

GRUPPO TERAPEUTICO
Vaccini

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
128,60 €

INDICAZIONI

A cosa serve Rispoval Pasteurella iniett. 1 flacone 25 dosi + 1 flacone solv. 50 ml

è un vaccino inattivato liofilizzato con adiuvanti, per la vaccinazionedei bovini contro le infezioni respiratorie da Pasteurella haemolytica al fine di limitare la sintomatologia clinica, le lesioni polmonari e la mortalità. Rispoval Pasteurella non deve essere utilizzato per curare i sintomi dovuti a virus o altri agenti infettivi batterici coinvolti nelle malattie respiratorie dei bovini. Una dose singola di Rispoval Pasteurella induce protezione una settimana dopo la vaccinazione, che dura per almeno 4 mesi.

MODO D'USO

Come si usa Rispoval Pasteurella iniett. 1 flacone 25 dosi + 1 flacone solv. 50 ml

la via intramuscolare è preferibile, ma il vaccino può essere somministrato anche per via sottocutanea. Agitare bene il solvente prima dell'uso. Ricostituire il liofilizzato con il solvente in condizioni asettiche, agitare bene e somministrare subito. Dose: 2 ml per via intramuscolare o sottocutanea. Somministrare una dose di vaccino a bovini sani di più di 3 mesi di età. È preferibile vaccinare gli animali almeno una settimana prima del trasporto o prima di mescolare animali di diversa origine o prima di qualsiasi evento che possa stressare gli animali o esporli a nuove infezioni. I test condotti in condizioni ambientali controllate hanno evidenziato che la protezione degli animali sopravviene una settimana dopo la somministrazione di una dose unica. Il vaccino somministrato in queste condizioni comportauna protezione per gli animali di almeno 4 mesi.

AVVERTENZE

in caso di macellazione di animali vaccinati che presentano una reazione locale nel punto di inoculo del vaccino, si deve asportare con larga base di escissione la parte interessata. Per la sterilizzazione di aghi e siringhe nonutilizzare prodotti chimici che possono danneggiare il vaccino.
Precauzioni speciali per l'uso negli animali: utilizzare l'intero contenuto del flacone per una serie di vaccinazioni al fine di evitare una contaminazione batterica. Assicurarsi che l'attrezzatura di vaccinazione sia pulita e sterile prima dell'uso e rimanga così durante la vaccinazione.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa