Scourguard 3 im 1 flacone liof. (5 dosi) + 1 flacone 10 ml (5 dosi)

29 gennaio 2020

Prodotti veterinari - Scheda Scourguard 3

Scourguard 3 im 1 flacone liof. (5 dosi) + 1 flacone 10 ml (5 dosi)




TITOLARE:

Zoetis Italia S.r.l.

MARCHIO

Scourguard 3

CONFEZIONE

im 1 flacone liof. (5 dosi) + 1 flacone 10 ml (5 dosi)

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

ALTRE CONFEZIONI DI SCOURGUARD 3 DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
vaccino diarrea neonatale bovina vivo liofilizzato

GRUPPO TERAPEUTICO
Vaccini

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
58,80 €

INDICAZIONI

A cosa serve Scourguard 3 im 1 flacone liof. (5 dosi) + 1 flacone 10 ml (5 dosi)

vaccinazione delle vacche durante la gravidanza allo scopo di determinare alti titoli di anticorpi colostrali in grado di proteggere i vitelli neonati dalle sindromi diarroiche causate da Rota e Corona virus ed E. Coli K99+. L'ingestione del colostro da parte del vitello: impedisce l'adesione dei ceppi di E. ColiK 99+ alle cellule epiteliali dell'intestino,riducendo la moltiplicazione di questi batteri e quindi, in sintesi, la produzione di tossine; impedisce l'infezione dell'epiteliointestinale da parte dei Rota e Corona virus e le conseguenti lesioni e sintomi.

MODO D'USO

Come si usa Scourguard 3 im 1 flacone liof. (5 dosi) + 1 flacone 10 ml (5 dosi)

ricostituire la frazione liofilizzata con la frazione liquida contenente la sospensione di E. coli. Somministrare immediatamente dopo la ricostituzione, per via intramuscolare, 2 ml di vaccino ricostituito per animale.
Schema di vaccinazione: vacche in gravidanza: sono raccomandate due vaccinazioni ad almeno 15 giorni di distanza a partire dal settimo mese di gravidanza così che la seconda vaccinazione venga eseguita almeno tre settimane prima del parto e non oltre. È consigliata una vaccinazione annuale degli animali con una dose intorno alla terza settimana prima del parto.Vitelli: perché vengano protetti dalla malattia è necessario che ingeriscano il colostro della madre vaccinata entro le prime otto ore di vita.
Si raccomanda di utilizzare aghi e siringhe sterili e di sostituire gli aghi utilizzati. Per la sterilizzazione di aghi e siringhe non utilizzare antisettici e solventi organici che possano danneggiare il vaccino.



Data ultimo aggiornamento scheda: 04/12/2019

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico






Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube