Tiamulin HF 125 os polvere solubile sacco da 5 kg

05 marzo 2021
Prodotti veterinari - Scheda Tiamulin HF 125

Tiamulin HF 125 os polvere solubile sacco da 5 kg


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

TITOLARE:

Dox-Al Italia S.p.A.

MARCHIO

Tiamulin HF 125

CONFEZIONE

os polvere solubile sacco da 5 kg

FORMA FARMACEUTICA
granulato

PRINCIPIO ATTIVO
tiamulina idrogeno fumarato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
-------- €

CONFEZIONI DI TIAMULIN HF 125 DISPONIBILI IN COMMERCIO
  • tiamulin hf 125 os polvere solubile sacco da 5 kg (scheda corrente)

INDICAZIONI

A cosa serve Tiamulin HF 125 os polvere solubile sacco da 5 kg

suini: trattamento delle micoplasmosi, della polmonite enzootica e dell'enterite necrotica superficiale da germi sensibili alla tiamulina. Polli da carne: trattamento delle micoplasmosi (malattia cronica respiratoria da M. gallisepticum; artrite infettiva da M. synoviae) da germi sensibili alla tiamulina.

MODO D'USO

Come si usa Tiamulin HF 125 os polvere solubile sacco da 5 kg

il medicinale deve essere somministrato sciolto in acqua da bere o alimento liquido alle dosi giornaliere sotto elencate. Poi l'acqua medicata può essere aggiunta all'alimento liquido. L'alimento liquido così medicato va consumato immediatamente e non conservato. La corrispondente concentrazione nell'acqua di bevanda o nell'alimento liquido deve essere ricalcolata in funzione del peso reale degli animali e dell'effettivo consumo di acqua o alimento liquido, avendo cura di non superare la dose di principio attivo/kg p.v. autorizzata. Suini: 125-200 mg di p.a./kg di mangime utilizzato per la preparazione dell'alimento liquido, pari a 1,25-2 g di prodotto finito/kg di mangime utilizzato per la preparazione di alimento liquido, per 3-5 giorni secondo prescrizione veterinaria. Questa posologia corrisponde a 75-100 mg di prodotto /kg di p.v. /die. Polli da carne (escluse galline che producono uova destinate al consumo umano): 125-200 mg di p.a./litro di acqua di bevanda, pari a 1,25-2 g di prodotto finito/litro di acqua di bevanda, per 3-5 giorni secondo prescrizione veterinaria. Questa posologia corrisponde a 187-300 mg di prodotto /kg di p.v /die.

AVVERTENZE

non somministrare a galline che producono uova destinate al consumo umano. L'assunzione del medicinale da parte degli animali può essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di alimento, eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato.


Data ultimo aggiornamento: 05/03/2021

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa