Septolete

20 gennaio 2021

Septolete


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Septolete (benzidamina + cetilpiridinio cloruro)


Septolete è un farmaco a base di benzidamina + cetilpiridinio cloruro, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici FANS + antisettici. E' commercializzato in Italia da KRKA Farmaceutici Milano S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Septolete disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Septolete disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Septolete e perchè si usa


Septolete aroma limone e fiori di sambuco è indicato negli adulti, negli adolescenti e nei bambini al di sopra dei 6 anni di età per il trattamento antinfiammatorio, analgesico ed antisettico delle irritazioni della gola, della bocca e delle gengive, nelle gengiviti e faringiti.

Indicazioni: come usare Septolete, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Adulti: La dose raccomandata è di 3-4 pastiglie al giorno. La pastiglia deve essere sciolta lentamente in bocca ogni 3-6 ore.

Pazienti anziani: La dose raccomandata è la stessa degli adulti.

Popolazione pediatrica

Adolescenti al di sopra di 12 anni di età: La dose raccomandata è di 3-4 pastiglie al giorno. La pastiglia deve essere sciolta lentamente in bocca ogni 3-6 ore.

Bambini da 6 a 12 anni di età: La dose raccomandata è di 3 pastiglie al giorno. La pastiglia deve essere sciolta lentamente in bocca ogni 3-6 ore. Septolete aroma limone e fiori di sambuco può essere usato in questa fascia d'età solo su consiglio medico.

Bambini al di sotto dei 6 anni: Septolete aroma limone e fiori di sambuco è controindicato nei bambini al di sotto dei 6 anni età.

Si raccomanda di non usare il prodotto immediatamente prima o dopo aver lavato i denti.

Non superare le dosi consigliate.

Septolete aroma limone e fiori di sambuco può essere usato fino a 7 giorni.

Modo di somministrazione

La pastiglia deve essere sciolta lentamente in bocca ogni 3-6 ore.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Septolete


Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Bambini di età inferiore ai 6 anni.

Septolete può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non ci sono o sono limitati i dati sull'utilizzo di benzidamina cloridrato e cloruro di cetilpiridinio in donne in gravidanza. Septolete aroma limone e fiori di sambuco non è raccomandato durante la gravidanza.

Allattamento al seno

Non è noto se benzidamina cloridrato/metaboliti sono escreti nel latte umano.

Non può essere escluso un rischio per i neonati. Occorre decidere se interrompere l'allattamento o interrompere/astenersi dalla terapia con Septolete aroma limone e fiori di sambuco tenendo in considerazione il beneficio dell'allattamento al seno per il bambino e il beneficio della terapia per la donna.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa