Vivotif

25 ottobre 2020

Vivotif



Vivotif: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Vivotif disponibili in commercio.


Vivotif è un farmaco a base di Salmonella typhi Ty21a, appartenente al gruppo terapeutico Vaccini batterici. E' commercializzato in Italia da Emergent Italy S.r.l.


Confezioni e formulazioni di Vivotif (Salmonella typhi Ty21a) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Vivotif (Salmonella typhi Ty21a) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Vivotif (Salmonella typhi Ty21a) e perchè si usa


Vivotif è indicato per l'immunizzazione attiva, per via orale, contro la febbre tifoide, causata da Salmonella enterica serovar Typhi (S. Typhi), in adulti e bambini a partire dai 5 anni di età.

Questo vaccino deve essere usato secondo le raccomandazioni ufficiali.



Come usare Vivotif (Salmonella typhi Ty21a): posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

Si deve assumere una capsula di Vivotif in ciascuno dei Giorni 1, 3 e 5.

La vaccinazione completa prevede l'ingestione di tre capsule, come descritto sopra. Se non viene completata l'intera schedula vaccinale, può non venire indotta una risposta immunitaria ottimale.

La protezione contro la febbre tifoide inizia all'incirca da sette a dieci giorni dopo l'ingestione della terza dose di vaccino. L'intero protocollo di vaccinazione deve essere completato almeno una settimana prima di recarsi in una zona endemica.

Rivaccinazione

Per tutti gli individui, si raccomanda di ripetere la vaccinazione a distanza di tre anni dalla più recente vaccinazione.

La rivaccinazione prevede l'ingestione di tre capsule nei Giorni 1, 3 e 5, come nel caso della schedula vaccinale iniziale.

Popolazione pediatrica

La posologia nei bambini e negli adulti è la stessa. La sicurezza e l'efficacia nei bambini al di sotto di 5 anni non sono state stabilite.

Modo di somministrazione

Si deve assumere una capsula di Vivotif con acqua fredda o tiepida (a temperatura non superiore a 37° C) a stomaco vuoto e almeno un'ora prima del pasto successivo. La capsula di vaccino non deve essere masticata e deve essere deglutita quanto prima una volta messa in bocca.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Vivotif (Salmonella typhi Ty21a)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Reazione allergica ad una precedente ingestione del prodotto.

Immunodeficienza congenita o acquisita (inclusi pazienti in terapia con farmaci immunosoppressori o antimitotici).

Malattia febbrile acuta o malattia gastrointestinale acuta. La vaccinazione deve essere posticipata fino alla guarigione.



Vivotif (Salmonella typhi Ty21a) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non sono stati condotti studi sulla riproduzione negli animali con Vivotif. Non è noto se Vivotif causi danni fetali quando somministrato a donne in gravidanza o se possa influire negativamente sulla capacità riproduttiva. Vivotif non deve essere somministrato durante la gravidanza, a meno che non sia strettamente necessario, come in caso di maggior rischio di infezione.

Allattamento

Non esistono dati sulla somministrazione di Vivotif durante l'allattamento. Poiché S. Typhi Ty21a non viene assorbito per via sistemica, non si prevede che venga escreto nel latte materno. Vivotif non deve essere somministrato durante l'allattamento, a meno che non sia strettamente necessario, come in caso di maggior rischio di infezione.

Fertilità

Non è noto se Vivotif possa avere effetti sulla capacità di riproduzione.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa