Zoladex

04 giugno 2020

Zoladex




Zoladex è un farmaco a base di goserelin acetato, appartenente al gruppo terapeutico Ormoni rilascianti gonadotropine. E' commercializzato in Italia da AstraZeneca S.p.A..


Confezioni e formulazioni di Zoladex (goserelin acetato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Zoladex (goserelin acetato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Zoladex (goserelin acetato) e perchè si usa


  • Trattamento del carcinoma della prostata e dei suoi secondarismi, in cui sia indicata la soppressione della produzione di testosterone.
  • Endometriosi genitale ed extragenitale (stadi I-IV)
  • Fibromi uterini



Come usare Zoladex (goserelin acetato): posologia, dosi e modo d'uso


Uomini: una iniezione sottocutanea di Zoladex 10,8 mg, a livello della parete addominale anteriore ogni 3 mesi.

Donne: una iniezione sottocutanea di Zoladex 10,8 mg, a livello della parete addominale anteriore ogni 12 settimane.

Insufficienza renale ed epatica: non è necessario alcun adeguamento della posologia in pazienti con insufficienza renale e/o epatica.

Anziani: Non è necessario alcun adeguamento della posologia nei pazienti anziani.

Bambini

Zoladex non è indicato per l'uso nei bambini.

Per una corretta somministrazione di Zoladex, seguire le istruzioni riportate sulla busta/astuccio.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Zoladex (goserelin acetato)


Grave ipersensibilità riconosciuta al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Gravidanza e allattamento, vedere paragrafo 4.6.



Zoladex (goserelin acetato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Zoladex 10,8 mg non deve essere usato in gravidanza in quanto vi è il rischio teorico di aborto o di anomalie fetali a seguito della somministrazione di agonisti dell'LHRH durante la gravidanza.

Prima del trattamento, le donne potenzialmente fertili devono essere sottoposte ad attenti controlli per escludere una gravidanza in atto. Durante il trattamento devono essere adottati metodi contraccettivi non ormonali. Tali metodi devono essere mantenuti fino alla ripresa del ciclo mestruale (vedere anche l'avvertenza relativa alla ripresa del ciclo mestruale riportata nel paragrafo 4.4).

Allattamento

L'impiego di Zoladex 10,8 mg non è raccomandato durante l'allattamento.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:

Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube