Covid-19, green pass scaricabile dal web

22 giugno 2021
Aggiornamenti e focus

Covid-19, green pass scaricabile dal web


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

Con l'attivazione della piattaforma nazionale per la gestione del Green pass, i cittadini hanno iniziato a ricevere le notifiche via e-mail o sms con l'avviso che la certificazione è disponibile. All'interno del messaggio che arriva a nome del Ministero della Salute il cittadino viene avvisato che il suo Green pass è disponibile ed è scaricabile dal sito indicato. Viene fornito un codice di accesso, una password alfanumerica e, nel form da compilare si deve inserire il numero della tessera sanitaria. L'accesso funziona con pc, tablet e smartphone. Si deve compilare un form con i dati ricevuti nell'sms e alla conferma compare una pagina dove è possibile scaricare il documento in formato pdf e si può scegliere tra più lingue oltre l'italiano. Il Green Pass, si legge nella nota del Ministero, "contiene un QR Code che ne verifica autenticità e validità. Il documento attesta una delle seguenti condizioni: la vaccinazione contro il Covid-19, l'esito negativo di un tampone antigenico o molecolare effettuato nelle ultime 48 ore o la guarigione dall'infezione. A tutela dei dati personali, il QR Code della certificazione andrà mostrato soltanto al personale preposto per legge ai controlli.".

Green pass: visualizzare, scaricare e stampare


Il Green pass COVID-19 si può visualizzare, scaricare e stampare su diversi canali digitali:
La Certificazione è disponibile per la visualizzazione e la stampa su pc, tablet o smartphone. In alternativa alla versione digitale, la Certificazione potrà essere richiesta al proprio medico di base, pediatra o in farmacia utilizzando la propria tessera sanitaria. In caso di difficoltà, o indisponibilità, nell'uso di strumenti digitali, saranno coinvolti medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti che hanno accesso al sistema Tessera Sanitaria. Dal 1° luglio la Certificazione verde Covid-19 sarà valida come Eu digital Covid certificate e renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea e dell'area Schengen.

Piattaforma alimentata con il Sistema TS


Il Dpcm spiega caratteristiche e modalità di funzionamento della piattaforma nazionale-dgc che viene alimentata, attraverso l'interconnessione con il Sistema TS, "con i dati relativi agli esiti negativi dei test molecolari e antigenici, al momento della disponibilità dell'esito nel Sistema TS stesso". E ricorda che il Sistema TS è alimentato dalle strutture sanitarie pubbliche, private accreditate e autorizzate in cui si effettuano test molecolari e tamponi antigenici rapidi, dai medici di medicina generale e pediatri, e dalle "farmacie convenzionate presso le quali vengono effettuati i test antigenici rapidi".

Fonte: Farmacista33

Tags:

In evidenza:

Speciale Coronavirus:

...e inoltre su Dica33: