ANILINA (INTOSSICAZIONE DA)

15 dicembre 2018
Lettera A

ANILINA (INTOSSICAZIONE DA)



Definizione di ANILINA (INTOSSICAZIONE DA)


L'anilina è usata nell'industria dei coloranti e degli inchiostri, mentre numerosi suoi derivati (acido picrico, dimetilanilina, nitrobenzene, nitroanilina, toluidina, xilidina) sono impiegati largamente nell'industria chimica. L'anilina e i suoi derivati formano una metemoglobina (v.), impedendo il trasporto dell'ossigeno e provocando anossia tessutale. Si può avere una intossicazione cronica con anemia, astenia, papilloma della vescica o una intossicazione acuta con cianosi, convulsioni, ittero epatocellulare, oligo-anuria e coma (in caso di oltre 40% di metemoglobina nel sangue). L'antidoto è costituito da blu di metilene all'1% alla dose di 0,1 ml/kg per via endovenosa.


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde