Bronco-polmonite

22 marzo 2012

Bronco-polmonite




17 marzo 2012

Bronco-polmonite

1/2/2012: attacco influenzale con debole tosse ed un po' di febbre che non andava via, cura antiobica; verso il 12-13/2 la febbre è scomparsa.
9/2/2012 rx al torace: piccola area di addensamento parenchimale in sede basale sx in assenza di reazione pleurica
16/2/2012 rx al torace: il reperto parenchimale prima segnalato è sostanzialmente regredito, permangono pinzettature aderenziali
9/3/2012 rx di xontrollo: l'indagine confrontata con le precedenti mette in evidenza tenue e sfumato addensamento parenchimale in sede basale sx che appare invariato nei successivi controlli; il reperto è verosimilmente attribuibile ad ispessimento pleurico di data non recente attualmente consolidato e senza caratteri di attività processuale; ombra cardiomediastinica nei limiti.
Grazie per l'attenzione
Cordiali Saluti
Vittorio

Risposta del 22 marzo 2012

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI


Gli esiti radiologici in sequenza dimostrano che in concomitanza con il fatto Influenza le vi è stata una modesta infiammazione polmonare virale (in data 9/2) poi risolta e all'ultimo controllo il quadro è descritto come normale (in data 9/3).

Cordiali saluti

Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Scandiano (RE)

Ultime risposte di Apparato respiratorio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa