Bruciore al petto a sinistra dello sterno

14 gennaio 2015

Bruciore al petto a sinistra dello sterno




09 gennaio 2015

Bruciore al petto a sinistra dello sterno

Buonasera,
Sono un ragazzo di 20 anni, fumatore (alcuni giorni non fumo, altri arrivo a 5-10). Le mie ansie sono iniziate i primi di agosto quando durante un viaggio mi sono raffreddato e mi è venuta la tosse. Fumando sentii ad ogni tiro un bruciore al petto (o come qualcosa che tirasse) leggermente a sinistra dello sterno (2-3 cm), allora per qualche giorno non ho più fumato. Col passare dei mesi ogni tanto ritornava quel bruciore, più lieve, ma non sembrava essere collegato alle sigarette; nel senso che a volte lo sentivo anche quando non fumavo (e mentre fumavo non sentivo nulla). Tutto questo è capitato in modo saltuario fino ad ora. Recentemente ho notato che con qualche colpo di tosse quel bruciore si fa sentire, per poi sparire immediatamente. Sempre nello stesso punto. Può essere qualcosa di grave o che può diventare tale? Oppure che altro? Grazie per la disponibilità

Risposta del 14 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Dott. COSIMO MOCCIA


Buon giorno, non mi senbra qualcosa di grave! Faccia almeno una radiografia ed ascolti il suo medico curante e. . . . . SMETTA assolutamente di fumare.
Cordiali saluti.
Cosimo

Dott. Cosimo Moccia
Specialista convenzionato
Medicina Territoriale
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Manduria (TA)

Ultime risposte di Apparato respiratorio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube