Cisti tendinea

30 maggio 2007

Cisti tendinea




27 maggio 2007

Cisti tendinea

Ho una cisti tendinea sul dorso del piede sx, per la precisione l'ortopedico, dopo la visita specialistica, ha scritto"ganglio artrogeno", mi ha consigliato una visita dal fisiatra il quale mi ha prescritto delle terapie con laser e ultrasuoni. Però nel frattempo, il dolore è andato via via aumentando, di notte è quasi insopportabile, ed inoltre il piede è gonfiato. Prendo delle compresse, Seractil 300, e applico un gel spray, Dolaut, ma non trovo sollievo. Cosa posso fare per calmare il dolore intanto che arriva il mio turno per i trattamenti fisioterapici? Non faccio più una notte decente da settimane. . . . . . . Grazie infinite. M. R.

Risposta del 30 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. UMBERTO DONATI


La sintomatologia è un po' accentuata rispetto a una cisti tendinea, che è comunque cosa diversa da un "ganglio artrogeno". Le consiglio di eseguire una rx del piede e una ecografia. In base ai risultati si decide il tarttamento. Se il contenuto è liquido (e lo sarebbe in entrambi i casi) si può valutare se aspirarne il contenuto in attesa di una asportazione chirugica. Cordiali saluti

Dott. Umberto Donati
Medico Ospedaliero
Specialista in Medicina legale
Specialista in Ortopedia e traumatologia
BOLOGNA (BO)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa