Cistite ricorrente

28 giugno 2005

Cistite ricorrente




25 giugno 2005

Cistite ricorrente

salve, sono stefania da mazara e volevo sapere qualche informazione utile rigurdo me. Da tre anni soffro di cistite, senza risultati validi, ho fatto diverse cure antibiotiche, senza risultati, cosa devo fare, c'e qualche centro specializzato per questa mia malattia?

Risposta del 28 giugno 2005

Risposta a cura di:
Dott. MARIO MELIS


La " Cistite ricorrente" è un problema molto frequente nel sesso femminile. . . Ma la pz è certa trattarsi di questo?

Cioè: quanti episodi in un anno? Le colture sono sempre positive? Coesiste un eventuale disturbo disurico di base (per es. difficoltà di svuotamento, frequenza-urgenza e/o Incontinenza, levate notturne minzionali)? L'alvo è regolare? Vi sono disturbi ginecologici e/o correlazione temporale col coito o il ciclo? E' stata presa in considerazione una eventuale Cistopatia Interstiziale?

A parte la terapia ed eventuale profilassi, è in genere opportuno praticare una serie completa di accertamenti che mirano a evidenziare o escludere fattori predisponenti (per es. Citologieurinarie, ricerca BAAR, Uroflussimetria con RPM, Urografia e, se coesiste disuria negli intervalli, Diario Minzionale)

Cordiali saluti

Dott. Mario Melis
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
CAGLIARI (CA)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube