Colesteatoma

07 aprile 2006

Colesteatoma




04 aprile 2006

Colesteatoma

ho 54 anni e soffro di sordità da diversi anni (ottite da bambino). Circa 6 anni fa mi è stato detto che ho un colesteatoma e di farmi operare per evitare guai futuri. Io ho paura, potete spiegarmi cos'è il colesteatoma e dove eventualmente farmi operare. Grazie

Risposta del 06 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI ALONZI


il colesteatoma è una patologia caratterizzata dalla formazione all'interno dell'orecchio di un tessuto di granulazione dovuto spesso ad una infezione cronica. questa malattia si manifesta, oltre che con la sordità, anche con un'otorrea, fuoriuscuta di liquido dal condotto uditivo, purulenta a volte striata di sangue e spesso maleodorante. quest'infiammazione cronica progredisce fino ad arrivare alla distruzione completa della catena ossiculare. complicanze gravi oggi sono rare grazie alla terapia antibiotica e comprendono l'espansione dell'infezione a carico dell'encefalo e delle strutture ad esso legato (meningi, vasi venosi ecc. ) conviene essere operati più precocemente possibile in quanto l'intervento risulta più agevole da eseguire ed i risultati sono essenzialmente migliori. può operarsi in qualsiasi reparto orl dove l'otochirurgia viene eseguita di routine, meglio se il centro è universitario. auguri.

Dott. Luigi Alonzi
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria

Risposta del 07 aprile 2006

Risposta a cura di:
Prof.ssa VIRGINIA CIROLLA


GENTILE UTENTE

Il COLESTEATOME E' UNA CONDIZIONE FLOGISTICA A CARICO DELLORECCHIO MOLTO IMPORTANTE E DI DIFFICILE APPROCCIO SPECIALISTICO-La terapia dell'OCC e' rappresenata dalla TIMPANOPLASTICA CHIRURGICA CHE SE EFFETUATA IN TEMPO PUO' PREVENIRE le complicanze della flogosi quali ipoacusia otorrea e processi erosivi a carico di vari distretti dell'orecchio e con interessamento dell'aquedotto timpanico che comportano pericolo serio degli organi dell'equilibrio.

DOTT. VIRGINIA A. CIROLLA

UNIVERSITA' LA SAPIENZA DI ROMA

Dott. Ssa virginia cirolla
Ricercatore
Universitario
Specialista in Oncologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube