Coronavirus e allergie respiratorie

01 aprile 2020

Coronavirus e allergie respiratorie




21 marzo 2020

Coronavirus e allergie respiratorie

Soffro di allergie ai pollini e graminacee che mi portano ad avere rinite e broncospasmo. In caso di contagio da coronavirus sarei più a rischio di aggravarmi e eventualmente morire? Ed eventualmente la terapia per l'allergia rende più vulnerabili alle infezioni virali? Grazie

Risposta del 01 aprile 2020

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA IOZZELLI


Buongiorno, attualmente l'unico lavoro scientifico pubblicato da una equipe cinese sull'asma e malattie risperatorie croniche sembra indicare che non vi siano associazioni fra malattie respiratorie allergiche ed aumentato rischio di contagio o mortalità per infezione da Covid-19. Attualmente non ci sono indicazioni per quanto riguarda i dosaggi terapeutici o il protocollo dei farmaci per il controllo dell'asma e della rinite, rapportati alla riduzione del rischio di infezione da Covid-19. .
Saluti

Dott. Andrea Iozzelli
Specialista attività privata
Specialista in Radiodiagnostica
Macerata (MC)

Ultime risposte di Apparato respiratorio

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube