Cortisone ed edemi

28 ottobre 2006

Cortisone ed edemi




25 ottobre 2006

Cortisone ed edemi

Ho sospeso improvvisamente una terapia cortisonica (0. 5 mg alla sera) per problemi respiratori ora risolti con ventilazione assistita notturna. La terapia durava da circa 6-7 mesi. Dopo pochi giorni dalla sospensione mi ritrovo con edemi ingravescenti a piedi, mani e palpebre. Questo effetto potrebbe essere dovuto alla sospensione improvvisa del farmaco?

Risposta del 28 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott. UGO VIOLINI


Adotti un criterio che i Latini chiamavano "ex adiuvantibus":riprenda il cortisonico alla sera come ha fatto per 6 mesi e se la sintomatologia regredisce sopenderà gradatamente il cortisonico e vedremo se c'è un rapporto con gli edemi

Dott. Ugo Violini
Specialista attività privata
Specialista in Malattie infettive
URBANIA (PU)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa