Dermatite seborroica

10 settembre 2002

Dermatite seborroica




19 luglio 2002

Dermatite seborroica

sono una donna di 39 anni e da oltre 10 ho una dermatite sul viso. Le zone del viso interessate sono prevalentemente le guance che si presentano arrossate e con desquamazione. In alcuni periodi il fenomeno si accentua e sono interessate anche altre aree, in genere piccole chiazze rosse ben cicorcoscritte ad esempio nella zona perioculare. Tutti i dermatologi consultati hanno diagnosticato una dermatite seborroica, anche se almeno due specialisti sono rimasti perplessi in quanto il fenomeno si presenta solo nelle zone più secche del viso senza minimamente coivolgere le sedi più tipiche. Nessuna delle terapie provate (cortisonici, antimicotici ecc) ha prodotto seppur minimo miglioramento. L'esposizione al sole inoltre tende a peggiorare la situazione (aumenta l'infiammazione anche se non la desqumazione). Esistono allo stato attuale altre terapie? Un dermatologo mi ha proposto un trattamento con neve carbonica senza però fornirmi spiegazioni comprensibili, di cosa si tratta?

Risposta del 10 settembre 2002

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE MARINARO


Secondo me bisogna prima identificare con una diagnosi precisa la sua dermatosi. Le ricordo che la dermatite seborroica è malattia cronica e capricciosa e non sempre risente degli effetti positivi dell'esposizione solare.
Il trattamento con neve carbonica è uno dei trattamenti per ridurre l'eventuale eritema o le teleangectasie. Ne esistono altri.

Dott. PASQUALE MARINARO
Medicina generale convenz.

Ultime risposte di Pelle




Vedi anche:
Ultimi articoli
Orticaria, come riconoscerla
31 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Orticaria, come riconoscerla
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
17 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Meduse: le strategie giuste se si viene colpiti
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa