Dispepsia colon irritabile 3

02 gennaio 2017

Dispepsia colon irritabile 3




30 dicembre 2016

Dispepsia colon irritabile 3

Gentile dottore, ho ricevuto il risultato dell esame feci x salmonella, shigella campylobacter ed è negativo. Nel frattempo, siccome continuavo ad alternare due-tre giorni senza evacuare e altri in cui avevo diverse scariche tipo Diarrea pur prendendo fermenti forti 2 volte al di (x-flor) e crampi-borbottii soprattutto serali, mi sono sottoposta a colonscopia. Essendo negativa non ha ritenuto di fare biopsie, ma ha evidenziato numerosi diverticoli sia nel discentende che nel trasverso alcuni con piccoli coproliti all interno. Dopo l'esame però non mi ha detto se devo usare delle accortezze x questi diveticoli. Ormai ho pochissime eruttazioni, solo alcuni giorni qualche " crisi" ma davvero poco rispetto ai mesi passati. . . Però l intestino è sempre un po'capriccioso. Molta molta flatulenza (davvero imbarazzante x me) e anche se a 10 giorni dalla colon non ho più avuto vere scariche nè muco, non sono tornata come un tempo. Vado sempre a giorni alterni e spesso le feci sono scarse oppure abbondanti, ma subito molli.
A questo punto mi chiedo: 1) devo fare altri esami x esempio sibo, breath test lattosio rifare quelli x la Celiachia?. . . 2) da due giorni sto assumendo gasdep al posto del colinox (su consiglio della farmacista x gas intestinale) Ci vuole molto x vedere un effetto? Sto ancora prendendo fermenti (più blandi) il mio medico mi ha dato una cura con alcune tipologie alternate per assumere più tipi e diversificare la flora batterica, poi però vorrei sospenderli x un po ', che ne pensa? 3) esiste un modo- prodotto x tornare regolare senza infiammare intestino ed enorroidi con lassativi e glicerina? 4) i diverticoli danno sintomatologia, devo fare attenzione a qualcosa o non c'entra nulla con il colon irritabile? 5) Se è migliorata l aerofagia, che mi avevano detto dipendere dal colon, come mai è sopraggiunta tutta questa flatulenza? Sono 3 mesi che sto sempre attenta ai cibi. . . una volta mangiavo di tutto senza nessun problema! Grazie x i suo pareri.

Risposta del 02 gennaio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che siano necessari altri esami. Sono d'accordo sul fare dei cicli con qualche probiotico e assumere costantemente uno dei tanti prodotti contro il meteorismo, soprattutto quelli a base di carbone, di finocchio e di simeticone. Eviti i lassativi (le supposte di glicerina sono ammesse) e eviti i cibi piccanti. Da qualche anno noi gastroenterologi siamo d'accordo che può essere utile assumere piccole dosi di un antinfiammatorio ad azione intestinale per prevenire eventuali infiammazioni dei diverticoli. Senta cosa ne pensa il suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube