Distorsione caviglia risonanza magnetica

02 aprile 2019

Distorsione caviglia risonanza magnetica





29 marzo 2019

Distorsione caviglia risonanza magnetica

20gg fa circa ho preso una distorsione alla caviglia, trascurata per colpa di una sintomatologia modesta

Ho fatto la rnm perché a distanza Di tempo non riesco a camminare in modo naturale ma non per il dolore ma per una rigidata del articolazione

Il referto comunque è questo

Lieve versamento fluido articolare
Ispessito e solo finemente delaminato il legamento peroneo astragalico anteriore in assenza di definite lesioni di continuo

Non si evidenziano alterazioni a carico del restante comparto ligamentoso laterale

Deltoideo, tendini tibiali regolari

Tendine d'Achille normoinserito e regole spessore

Cartilagini normali

Finemente disomogeneo il segnale della spongiosa ossea delle strutture in esame con evidenza di tenue edema osseo

Risposta del 02 aprile 2019

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO VANNICELLI


Buongiorno. Il referto è assolutamente tranquillizzante, visto che abbiamo solo una lieve disomogenicità del legamento peroneoastragalico anteriore (che comunque non risulta lesionato), ed un lieve edema osseo. per ottimizzare la guarigione e renderla anche più veloce, le consiglio ciclo di tecarterapia e magnetoterapia, oltre a esercizi di propriocezione, ma ribadisco, il quadro radiologico è assolutamente tranquillizzante. Cordiali saluti

Dott. Roberto Vannicelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Medicina dello sport
Roma (RM)
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Potrebbe interessarti