Dolore inguine

01 luglio 2019

Dolore inguine





27 giugno 2019

Dolore inguine

Salve ho 62 anni e faccio un lavoro impiegatizio prevalentemente sedentario.
Da molti anni ho un fastidio, dolore nella parte inguinale destra che si acutizza soprattutto dopo aver effettuato sforzi o sollevato pesi o quando sollecito
eccessivamente la gamba destra facendo ginnastica. Da un anno a questa parte il fastidio si è accentuato. Così Ho fatto un ecografia inguinale dove non risultano ernie inguinali.
Inoltre ho effettuato un RX del bacino e rachide dorso lombare dove si è evidenziato il seguente risultato:

RX bacino
Artropatia degenerativa coxofemorale bilaterale con sclerosi del tetto acetabolare e appuntimento del ciglio cotiloideo specie a destra.
Segni entesopatici livello delle iliache e delle branche ischio pubiche.
Regolare la morfologia delle teste femorali.

Rx rachide dorso lombare
Lieve accentuazione della fisiologica cifosi dorsale e della fisiologica lordosi lombare.
Segni di artropatia degenerativa specie al tratto dorsale medio e al passaggio
lombosacrale con riduzione d'ampiezza dello spazio intersomatico L5-S1.
Si segnala deformazione a cuneo anteriore di alcuni metameri dorsali, reperto particolarmente evidente a livello D6, D7, D8, D9.

L'ortopedico mi ha consigliato di andare dall'osteopata ma di fatto non ho ancora una diagnosi.
Ora gentilmente vi chiedo: secondo il risultato dell' RX da cosa potrebbe dipendere questo fastidio all'inguine ?


Risposta del 01 luglio 2019

Risposta a cura di:
Dott. ENRICO MAGNI


ALL'ECOGRAFIA AVREI STUDIATO ANCHE I TENDINI INGUINALI.
INOLTRE CONSIGLIEREI DI ESEGUIRE RMN DEL RACHIDE PER
SOSPETTA DISCOPATIA L4-L5

Dott. Enrico Magni
Specialista in Chirurgia generale
FORLI' (FC)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli