Dolore sotto costole dx

04 aprile 2012

Dolore sotto costole dx




01 marzo 2012

Dolore sotto costole dx

Salve, volevo un altro parere in seguito a quello indicatomi dal mio medico di famiglia, perchè non voglio vivere sotto antidolorifici. Verso metà gennaio, periodo in cui ero in gravidanza (2°mese) ho iniziato ad accusare dei dolori sotto le costole a dx: la ginecologa mi aveva detto che era normale. Purtroppo inizio febbraio ho perso il
bambino ma i dolori persistevano: il medico di famiglia mi ha prescritto un eco addome, da cui è risultato un calcolo al rene sx di 1, 3cm e scarse microcalcificazioni nella coda del pancreas. Il dottore sostiene che i dolori sono dovuti al calcolo (dolori a dx e calcolo a sx?) e di tenerli buoni con antidolorifici, di bere 4 litri di
acqua al giorno e un eco tra 6 mesi.
Grazie per il vostro parere.

Risposta del 04 aprile 2012

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO NATICCHIA


Generalmente il dolore nella Calcolosi renale è di tipo colico, non è sottocostale e solitamente si avverte dalla parte dove è presente il calcolo.
Il calcolo come lo descrive nella domanda è di grandi dimensioni (1. 3 centimetri). Se è esatto, sicuramente non scompare da solo, ed è molto grande per essere espulso spontaneamente.
Per il calcolo consiglio di rivolgersi ad un urologo che si occupa di terapia e diagnosi della calcolosi.
Il dolore potrebbe non essere di origine renale ma avere altre cause, viste la localizzazione atipica.
Esistono infatti innumerevoli cause di dolore "cronico" tra cui alcune forme di dolore neuropatico.

Dott. alessandro naticchia
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Nefrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa