Dolori addominali in prevalenza notturni

28 marzo 2017

Dolori addominali in prevalenza notturni




27 marzo 2017

Dolori addominali in prevalenza notturni

Salve,
A fine Gennaio 2016 e successivamente dopo 20 giorni, entrambe le volte di notte, ho dovuto recarmi al Pronto Soccorso per forti dolori addominali comparsi la prima volta subito dopo cena e la seconda volta di notte verso le 3. 00. La prima volta al PS mi hanno fatto elettrocardiogramma ed esami del sangue (tra gli altri bilirubina, AST, ALT, amilasi pancreatica, creatininemia, troponina ecc. ) entrambi con esito di valori normali e con diagnosi di epigastralgia.
La seconda volta al PS mi hanno fatto RX diretta dell'addome risultata anch'essa negativa, se non fosse per la marezzatura fecale lungo tutta la corda colica, che secondo loro era la causa del forte dolore. Specifico anche che da anni ormai soffro di reflusso gastroesofageo notturno (ma mai con dolore fino ad ora) che curo al bisogno con Maalox e con cicli di Lucen.
Vorrei quindi chiedere un'opinione medica su questi episodi di dolori addominali che ho solo da un paio di mesi e che compaiono soprattutto in posizione supina verso le 2. 00/3. 00 di notte. Aggiungo che di giorno ho l'addome molto gonfio.
Vorrei inoltre chiedere se con RX dell'addome si vedono anche eventuali "lesioni" agli organi, come pancreas e fegato, ed al colon.
Grazie anticipatamente della cortese risposta.

Risposta del 28 marzo 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La radiografia diretta dell'addome (senza mezzo di contrasto, detta anche "in bianco"), serve per vedere se c'è una occlusione o subocclusione intestinale. Non per diagnosticare lesioni epatiche, nè pancreatiche. Considerata la negatività degli esami e la presenza di "corda colica" si può ipotizzare che i suoi dolori sono provocati da fenomeni spastici del colon, eventualmente accentuati dalla formazione di aria.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa