Dolori al colon 2

18 maggio 2015

Dolori al colon 2




Domanda del 13 maggio 2015

Dolori al colon 2


Egregio dottore,
le rinvio la precedente mail con la sua risposta perchè vorrei ancora qualche consiglio: 46enne donna, con isterectomia effettuata nel 2009. Da giugno 2014 dolori addominali intesi a livello intestinale. Effettuata colonscopia a gennaio con esito negativo. Effettuata ecografia con esito negativo. Marzo 2015 preso virus grastrointestinale durato 20 giorni curato con normix, biotrap e altri fermenti. Lamento ancora dolori forti, se assumo latticini ho scariche frequenti e molli. Anche se vado in bagno regolarmente mi sembra sempre di non aver evacuato tutto e quando lo faccio con qualche aiuto la tensione è minore. Non digerisco bene a volte ho la sensazione che gli alimenti che mi risalgono in gola. Al mattino mangio uno yogurt o nulla, pranzo 3 o 4 volte a settimana: legumi con poca pasta o altrimenti pasta con sugo con secondo. carne bianca, raramente rossa 2 volte a settimana pesce. A cena pane con un secondo e verdura. Non sono fumatrice e non bevo caffe per intolleranza, il solo odore mi crea acidi gastrici e in caso di assunzione vomito. Cosa mi consiglia? Fare un test per escludere intolleranza alimentare aiuterebbe? ho messo peso nonostante mi alimenti in modo
Risposta del 03/05/2015
E'possibile che, oltre al lattosio, sia intollerante a qualche altro alimento, ma lo dovrebbe scoprire da sola, con delle diete selezionate. Non ho molta fiducia nei vari test per le intolleranze alimentari, ma forse uno conviene farlo. Secondo me uno dei più attendibili si chiama alcat-test.
Da 10 giorni ho eliminato la pasta, magio solo carne rossa, carne bianca, uova, pesce e saltuariamente 1 piccolo panino. Sui contorni ho difficoltà ;, se magio carote crude non ho problemi ma se mangio l'insalata e ne mangio tanta lo stomaco si gonfia e mi duole. in alcuni giorni ho dei movimenti rumorosi nello stomaco ma non per fame. ha qualche suggerimento da adottare?
Risposta del 18 maggio 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Continui con delle diete selezionate, mangiando per una settimana solo 3-4 cibi scelti, per poi cambiare e scieglierne altri.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare
Celiachia
Stomaco e intestino
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia