Dolori sottocostali a destra che si irradiano allo sterno e al fianco

15 marzo 2012

Dolori sottocostali a destra che si irradiano allo sterno e al fianco




09 marzo 2012

Dolori sottocostali a destra che si irradiano allo sterno e al fianco

salve, è dai primi di gennaio che ho dei dolori allo sterno e sottocostali dalla parte destra con anche sensazione di bruciore e fitte, che dopo scendono verso l'addome e l'ombelico ho effettuato un eco addome e dal referto è risultata la presenza di 5 angiomi di diametro decrescente da 3. 5 a 1. 5cm il piu grande nel segmento 1. Il fegato e nella norma per dimensioni ed ecostruttura, colicisti normodistesa, alitiasica. Le vie biliari intra ed extraepatiche non sono dilatate. Pancreas e milza sono nei limiti morfo-volumetricied ecostrutturali. Reni in sede, normali per morfologia, volume rapportocortico-midollare a destra è presente un doppio sistema escretore. Non si osservano calcoli endocaliciali. Le cavita calico pieliche non sono dilatate. Ho fatto anche una tc addome sup mdc, tc addome inf. Mdc, tc epatica bifasica dove mi hanno riscontrato le formazioni angiomatose ma per il resto non si sono visualizzate lesioni focali o diffuse degli organi addominalie pelvici. Non tumefazioni linfonodali patologiche endo e-o retroperitoneali. Le analisi del sangue glucosio 81, ast 12, alt 12, ggt 25 amilasi 65, lipasi 47, tutti nei range tranne la bilirubina totale a 1. 9(range 0. 20-1. 20). Ves 19. mi hanno prescritto anche CEA 1. 1, alfa-fetotrombina 1. 7, CA 19-9 14. 8 anche questi rientrano tutti nei range, per quanto riguarda l'emocromo i valori non nei rang sono quelli MCV 72. 5fl(range 80-97) e MCH 24800pg(range 27-32). Gli esami leucocitari tutti nella norma. Non mi sono fatta mancare anche una gastroscopia con diagnosi di una piccola ernia iatale da scivolamento con probabile colonpatia funzionale in terapia con antra, debrum e reuterin e dieta consigliata per con irritabile. In precedenza alla gastroscopia stavo prendendo peridon per il senso di nausa che mi veniva, seguito da forte dissenteria, peggiorata con l'assunzione di augmentin per una settimana per probabile inffiamazine appendice. in questo momento la dissenteria e passata insieme al senso di nausa ma mi rimane il dolore a sterno e fianco.

Risposta del 13 marzo 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Di che cosa si lamenta ? Ha tutti gli esami normali, sia quelli del sangue, sia quelli di immagine. Le cisti epatiche non hanno alcuna importanza clinica. Non posso che essere d'accordo con chi ha fatto diagnosi di colon irritabile, i cui disturbi vanno gestiti di volta in volta a seconda se prevalgono quelli intestinali o quelli gastrici, come, del resto, sta già facendo. Tranquilla !!!

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)
Risposta del 15 marzo 2012

Risposta a cura di:
Dott. MARCO DELLE MONACHE


I dolori sottocostali a destra potrebbero essere messi in relazione alla colonpatia funzionale che credo le sia stata diagnosticata da un collega specialista, sarebbe interessante sapere se ha eseguito gli anticorpi anti-transglutaminasi per lo screening della Celiachia e uno studio delle anse intestinale mediante ecografia. Che intende per dissenteria e come le è stata dignosticata l' Appendicite che potrebbe spiegare molti dei suoi disturbi (nausea, dolori addominali irradiati in basso )?.

Dott. Marco Delle Monache
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
Palestrina (RM)

Ultime risposte di Fegato

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Fegato sotto attacco virale
02 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Fegato sotto attacco virale
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
27 luglio 2020
Quiz e test della salute
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa