Effetti collaterali

17 ottobre 2005

Effetti collaterali




12 ottobre 2005

Effetti collaterali

soffrendo di dolori da lombosciatalgia, esiste un farmaco x me (avendo Asma bronchiale, faccio terapia con miflonide ed eolus 2 volte al di. ) avendo provato varie punture (orudis - feldene ed altri vari antinfiammatori) provocandomi broncosp Asma forti. Non ho trovato un medico che mi abbia prescritto una terapia alternativa. Vi ringrazzio per una cortese risposta.

Risposta del 17 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. CARLO CORDELLA


cercherò di dare una risposta pragmatica.
Alla sua età è azzardato parlare di "cervicale", termine che sottende una patologia Artrosi ca.
I sintomi che descrive sono simili a quelli conseguenti un colpo di frusta o "wiplash syndrome" quindi dovuti ad interessamento delle articolazioni fra una vertebra e l'altra (di tipo traumatico o flogistico) oppure dei muscoli paravertebrali del collo, trapezio ed angolare della scapola. Con alcune manovre è possibile identificare quali di queste strutture è interessata. La Cefalea nucale, le vertigini, la nausea ed il senso di spossatezza o intontimento con irritabilità spesso si associano a questa patologia. Come accertamenti può essere sufficiente un esame radiografico standard per vedere la situazione scheletrica mentre esami più complessi come TAC o RMN sono indicati dopo una visita specialistica che abbia identificato il sospetto di alterazioni meglio identificabili con questi esami di 2a istanza. In via confidenziale, il calore (termoforo ecc) in genere migliora i sintomi muscolari dovuti ad una contrattura.

Dott. Carlo Cordella
Medico Ospedaliero
Specialista in Ortopedia e traumatologia

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube