Eiaculazione precoce

13 gennaio 2005

Eiaculazione precoce




Domanda del 10 gennaio 2005

Eiaculazione precoce


salve...all'età di 30 anni ho avuto una sola esperienza sessuale...andata in modo normale.adesso vivo un rapporto con la mia attuale ragazza senza riuscire ad avere un rapporto completo.primo perchè lei dice di sentire troppo dolore..(non riesco a penetrare nemmeno un pò),e non riusciamo a capire perchè!!!secondo..io non riesco a controllarmi durante le prove nel penetrarla...Visto che ho il pene leggermente curvo verso il basso...vorrei sapere se può dipendere da questo la mia eiaculazione precoce.....e se c'è qualche farmaco che può ritardare tale effetto!!!in quanto al suo dolore se ci sono risposte in merito...La ringrazio cordialmente...Distinti saluti.
Risposta del 13 gennaio 2005

Risposta di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Prima di pensare ad una eventuale terapia è importante esaminare attentamente il vostro problema ed arrivare a fare una precisa diagnosi. A questo proposito le consiglio di consultare un andrologo che ,valutata nei dettagli la vostra situazione clinica e relazionale , potrà indicarvi la soluzione terapeutica più corretta delle vostre difficoltà sessuali.Cordiali saluti. Dr Giovanni Beretta andrologo urologo.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Sessualità


Vedi anche:


Potrebbe interessarti
Amenorrea
25 giugno 2018
Patologie
Amenorrea
Amore al capolinea
26 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amore al capolinea