Emorroidi

23 febbraio 2005

Emorroidi




Domanda del 19 febbraio 2005

Emorroidi


Salve, 2 anni fa ho iniziato a frequentare una palestra e dopo un mese di esercizi, ho iniziato a soffrire di emorroidi. Il mio medico mi ha consigliato una dieta ricca di fibre e la pomata "Fitostimoline" 15%. I fastidi scomparirono. Adesso ho ripreso palestra e puntualmewnte mi sono ricomparsi i fastidi e le emorroidi. Il mio nuovo medico mi ha detto che si tratta di una forma lieve di 1 grado, e mi ha prescritto una dieta e pomata "Proctlolyn". Volevo un suo parere, possibile che ognivolta che inizio palestra, mi compaiano le emorroidi? Grazie Sono m ed ho 26 anni
Risposta del 23 febbraio 2005

Risposta di SANDRO BOSCHETTO


Il tessuto emorroidario è presente normalmente nel retto in tutta prossimita' dell'ano ( Emorroidi interne);esiste un secondo settore marginale o esterno che si appalesa sul bordo esterno dell'ano. I due settori sono indipendenti e tributari di due sistemi venosi differenti:in particolare il secondo risente degli sforzi e delle troppe ore passate in piedi o seduti in quanto dipendente dalla circolazioen venosa delle gambe. E' comunque noto che lo sforzo fisico ben si correla con la riacutizzazione emorroidaria. Utile quindi una visita proctologica con anoscopia per verificare la reale entita' del problema e decidere la terapia da adottare. Diffidare delle pomate a contenuto di cortisone che potrebbero essere addirittura controproducenti.

Dott. Sandro Boschetto
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Gastroenterologia
Medico Ospedaliero



Il profilo di SANDRO BOSCHETTO
Risposta del 23 febbraio 2005

Risposta di JEROME LOUIS ROBERT MALZAC


il suo problema e dovuto sicuramente ai sforzi eccessivi fatti in palestra, particolarmente il lavoro muscolare fatto sui addominali e le gambe,quadricipite e addutori .
vi consiglio dunque per adesso di svolgere un lavoro in aerobioso del intera organismo, tipo corpo libero, e favoreggiare il lavoro muscolare della parte superiore del organismo .
come farmaco di aiuto sarei molto utile un medicinale omeopatico :
paeonia oti composto , 1 cp mattina e sera
1 cp prima e dopo allenamento
pero e anche utile pulire meglio il suo fegato, dunque praticare una dieta alimentare con meno proteine animale per 15 giorni, piu riso e verdure di vario genere , e assolutamente nessun bevanda alcoolica
in aggiunto alla precedenta terapia e possibile assumere :
castanea vesca tm , 30 gocce mattina e sera con un po di acqua

docteur malzac jerome .le4969

Dott. Jerome Louis Robert Malzac
Specialista attività privata



Il profilo di JEROME LOUIS ROBERT MALZAC
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi